Libero
APP

WhatsApp: finalmente tutti sono liberi

La funzione per spostare tutti i propri dati WhatsApp, o quasi, da uno smartphone Android ad un iPhone adesso è disponibile per tutti

"Adesso siete liberi di passare ai vostri device preferiti", con queste parole, contenute in un tweet ufficiale, WhatsApp ha annunciato la possibilità di migrare la cronologia delle chat dai telefoni Android agli iPhone. Possibilità che, lo ricordiamo, fino a ieri era disponibile solo "in beta".

Adesso, invece, (quasi) tutti gli utenti Android possono passare ad un iPhone recente e portarsi dietro le chat di WhatsApp senza perdere (quasi) nulla. Il tutto nel massimo rispetto della privacy, come afferma WhatsApp che giura di non leggere le chat e non trasferirle al cloud per la migrazione. Migrazione che avviene in modo diretto da telefono a telefono, tanto da richiedere precisi requisiti per essere effettuata. Ecco come passare le chat WhatsApp da un telefono Android ad uno iPhone.

WhatsApp da Android ad iPhone: cosa serve

I primi prerequisiti da rispettare nel passaggio delle chat da Android ad iPhone riguardano il sistema operativo dei due telefoni, che deve essere almeno Android 5 da una parte e almeno iOS 15.5 dall’altra. Ricordiamo che l’ultimo iPhone compatibile con iOS 15.5 è l’iPhone 6S.

Poi sono necessarie le app aggiornate di WhatsApp su entrambi i telefoni: la WhatsApp per iOS 2.22.10.70 o superiore e WhatsApp per Android 2.22.10.74 o superiore.

I due smartphone devono avere lo stesso numero di telefono, essere connessi alla stessa rete WiFi e sul telefono Android deve essere installata l’app Passa a iOS, mentre l’iPhone deve essere nuovo o appena resettato.

Come migrare WhatsApp da Android a iOS

Una volta rispettati i requisiti, il passaggio delle chat di WhatsApp da Android a iOS è molto semplice: fa tutto l’app Passa a iOS. L’utente dovrà solo inserire nell’app per Android un codice, che verrà inviato all’iPhone, poi dovrà seguire la procedura automatica.

Quali dati vengono trasferiti e come

Quasi tutti i dati delle chat e tutti i messaggi, le foto, i video e i vocali di WhatsApp vengono passati da Android a iOS tramite questa procedura.

Gli unici dati che non possono essere trasferiti sono quelli relativi ai trasferimenti di denaro tra utenti WhatsApp, funzione che in Italia non è mai arrivata, e la cronologia delle chiamate effettuate con WhatsApp.

I dati trasferiti non passano dal cloud di WhatsApp: si tratta di un trasferimento diretto dei dati attraverso la rete WiFi dell’utente. I dati viaggiano criptati e WhatsApp non può leggerli.

Sullo smartphone Android ne resta una copia, che l’utente può (se lo vuole) cancellare disinstallando WhatsApp o resettando il telefono.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963