whatsapp-icona-nera Fonte foto: BigTunaOnline / Shutterstock.com
APP

WhatsApp down? Ecco le migliori alternative

Se WhatsApp non funziona puoi utilizzare altre applicazioni di messaggistica per parlare con i tuoi amici: ecco le migliori

14 Aprile 2019 - Stai provando e riprovando a inviare un messaggio con WhatsApp, ma l’applicazione non funziona. Non ti preoccupare, non è un problema del tuo smartphone, ma dell’applicazione. WhatsApp è down in gran parte del Mondo e non permette agli utenti di inviare e ricevere i messaggi. Ma non ti devi disperare, non si tratta di un problema che non si può risolvere. Esistono tantissime alternative gratuite a WhatsApp che permettono di inviare messaggi ai propri amici.

L’alternativa più famosa a WhatsApp è sicuramente Telegram. Negli ultimi anni l’applicazione creata dai fratelli Durov è cresciuta in maniera vertiginosa, scalzando in alcuni casi WhatsApp dal trono di applicazione di messaggistica più utilizzata. Uno dei segreti del successo di Telegram sono le funzionalità presente all’interno dell’app, più numerose rispetto a WhatsApp. In alcuni casi, l’app di Mark Zuckerberg è stata costretta a “copiare” alcune funzionalità di Telegram per restare al passo con i tempi. Oltre a Telegram, esistono altre alternative a WhatsApp molto valide: scopriamole insieme.

Telegram

Telegram è probabilmente la migliore alternativa a WhatsApp. Con milioni di utenti che la utilizzano quotidianamente, Telegram è riuscita a conquistare una grossa fetta di utenti grazie soprattutto alle tante funzionalità esclusive rilasciate negli ultimi anni. Grazie al lavoro continuo degli sviluppatori, Telegram in questi anni ha aggiunto feature molto interessanti: chiamate, videochiamate e messaggi che si auto-eliminano dopo pochi secondi. Se siete alla ricerca di un’alternativa a WhatsApp, troverete in Telegram una delle migliori soluzioni sul mercato.

Telegram può essere scaricato gratuitamente dal Google Play Store e dall’App Store.

Facebook Messenger

Se WhatsApp non funziona, potete provare a utilizzare Facebook Messenger, una delle app per la messaggistica più complete presenti sul mercato. Facebook Messenger è integrato all’interno di Facebook, ma può essere utilizzato anche come app indipendente. Facebook Messenger integra tutte le funzionalità tipiche delle app di messaggistica: oltre a inviare messaggi testuali, è possibile condividere immagini, video e documenti. Ma non solo: anche sticker e GIF. Facebook Messenger ha integrato negli ultimi anni anche le chiamate e le videochiamate.

Facebook Messenger è gratuito e può essere scaricato dal Google Play Store e App Store.

WeChat

Tra le app più scaricate più scaricate al mondo troviamo WeChat, un’alternativa a WhatsApp molto utilizzata in Cina. WeChat non è semplicemente un’applicazione di messaggistica, ma offre agli utenti un numero di funzionalità davvero elevato. L’applicazione “nasconde” al proprio interno un social network e alcuni programmi in-app per giocare con i propri amici e per pagare delle piccole spese.

Come tutte le principali app di messaggistica, anche WeChat permette di effettuare chiamate e videochiamate gratis e di condividere con i propri amici la propria posizione in tempo reale. L’applicazione può essere utilizzare anche come feed per le notizie grazie alla possibilità di vedere cosa stanno leggendo i propri amici. WeChat è una delle app alternative a WhatsApp più complete sul mercato. L’applicazione può essere scaricata dal Google Play Store e App Store.

iMessage

iMessage è il sistema di messaggistica integrato nei dispositivi Apple. Molto utilizzato sull’iPhone, permette di scambiare messaggi gratis con altri amici che utilizzano uno smartphone della mela morsicata. Per scaricare e installare iMessage basta entrare nell’App Store e cercare l’applicazione.

iMessage mette a disposizione degli utenti tanti mini-programmi che ne aumentano le funzionalità. Con iMessagge è possibile scambiare delle piccole somme di denaro sfruttando Apple Pay, oppure sfidare i propri amici a dei divertenti giochi. Se WhatsApp non funziona, potete sicuramente utilizzare iMessage per chattare con i vostri amici.

Signal

Poco conosciuta nel mondo delle applicazioni, Signal è una delle applicazioni di messaggistica più sicure presenti sul mercato e una delle migliori alternative a WhatsApp. Il merito è del particolare sistema di crittografia end-to-end sviluppato da Open Whisper Systems, la software house no-profit che ha dato vita a Signal. Oltre all’aspetto della sicurezza, sicuramente molto importante, c’è da sottolineare anche il fatto che i due protocolli di crittografia utilizzati sono totalmente open-source: qualsiasi azienda può implementarli nella propria applicazione di messaggistica istantanea e rendere più sicure le conversazioni degli utenti. Grazie ai protocolli di sicurezza utilizzati, qualsiasi messaggio inviato da Signal è impossibile da decifrare per gli hacker: anche se riuscissero a penetrare all’interno dei server dell’applicazione, non potrebbero fare nulla.

Passiamo ora alle funzionalità. Signal è una classica app di messaggistica: permette di inviare messaggi, immagini e video. E anche di effettuare chiamate. Quindi, se volete rendere più sicure le vostre conversazioni, la migliore soluzione possibile è Signal. L’applicazione può essere scaricata dal Google Play Store e dall’App Store.

Viber

Tra le app di messaggistica più utilizzate, Viber può contare su oltre un miliardo di download. Nasce come app per videochiamate e ben presto si afferma come una delle più valide per inviare messaggi. Ma non solo, Viber permette di fare di fare anche le videochiamate senza dover pagare nulla.

Disponibile sia su computer (Windows e macOS) sia su smartphone, Viber permette di creare chat di gruppo con un massimo di 250 utenti con i quali condividere foto, audio e video. Viber può essere scaricata dal Google Play Store e dall’App Store.

Contenuti sponsorizzati