APP

WhatsApp smetterà di funzionare su questi smartphone Android: quali sono

WhatsApp ha ufficializzato che dalle prossime settimane funzionerà solo sulle versioni più recenti di WhatsApp: ecco quali sono

WhatsApp per Android non supporterà più i dispositivi (smartphone e tablet) che utilizzano una versione del sistema operativo precedente alla 4.1. Questa notizia arriva dall’ultimo aggiornamento dell’applicazione per il programma beta, la numero 2.20.198.12 che supporta tutti gli smartphone con Android 4.1 o successivo. Non si tratta certo di una novità: già in passato gli sviluppatori hanno dismesso vecchie versioni di Android per concentrare gli sforzi solo sugli smartphone più recenti.

Cosa vuol dire che WhatsApp non supporterà più gli smartphone con una versione precedente di Android 4.1? Che molto semplicemente chi ha uno di questi dispositivi non riceverà più nessun aggiornamento, nemmeno quelli di sicurezza. Tutte le nuove funzioni, come ad esempio la possibilità di utilizzare l’account WhatsApp fino a quattro dispositivi in contemporanea, oppure inviare messaggi che si autodistruggono dopo sette giorni, saranno disponibili solo per coloro che hanno uno smartphone Android recente. Come spesso accade con questo tipo di notizie, WhatsApp ha deciso di anticiparle per tempo, in modo che gli utenti possano trovare una soluzione per continuare a utilizzare l’app.

Su quali smartphone Android non funzionerà più WhatsApp

Non esiste una lista di dispositivi precisa su cui non sarà più possibile utilizzare correttamente WhatsApp, ma semplicemente un’indicazione generica: tutti gli smartphone e tablet con una versione di Android precedente alla 4.1 non sono più supportati. Non si conosce il numero esatto, ma non dovrebbero essere molti i dispositivi con questa versione del sistema operativo del robottino verde.

Infatti, Android 4.1 Jelly Bean è uscito nel giugno del 2012 e sono passati oramai più di otto anni. Nel frattempo Android è arrivato fino alla versione 11 che dovrebbe uscire tra la fine di agosto e l’inizio di settembre.

Rispetto alla situazione attuale, si tratta di un leggero passo in avanti: infatti finora WhatsApp supporta tutti gli smartphone Android aggiornati alla una versione numero 4.0.3 o superiore del sistema operativo. Lo step ad Android 4.1 verrà ufficializzato nelle prossime settimane con il rilascio della nuova versione dell’app.

Cosa vuol dire che WhatsApp non supporta più alcuni smartphone Android

Per un’applicazione famosa è abbastanza normale che dopo alcuni anni togliere il supporto alle versioni più vecchie di un sistema operativo. Il motivo è semplice: dopo cinque-sei anni il numero di smartphone con una versione vecchia dell’OS mobile è risibile, mentre i costi per una software house per supportare quella versione sono alti. Quindi l’unica decisione è mettere fine al supporto.

Cosa vuol dire non supportare più alcuni smartphone? Che chi possiede uno di quei dispositivi non potrà più aggiornare l’applicazione e ricevere gli update con le ultime funzioni e con le patch di sicurezza. Per questo motivo il consiglio è di acquistare un nuovo smartphone se si vuole continuare a utilizzare l’app.

WhatsApp, quali sono i sistemi operativi supportati

Come è la situazione per gli altri sistemi operativo mobile? WhatsApp la spiega con un post sul proprio blog ufficiale. Ecco quali versioni di iOS o KaiOS sono supportate:

  • iPhone con iOS 9 e versioni successive
  • alcuni telefoni con KaiOS 2.5.1 e versioni successive, inclusi JioPhone e JioPhone 2

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963