Libero
windows 11 Fonte foto: Microsoft
TECH NEWS

Windows 11: ha un problema stranissimo

Spariscono le app nei PC delle aziende che hanno installato Microsoft 365 e Windows Defender, ma lo stesso capita anche con altre app come Chrome

Molti amministratori IT nella giornata di venerdì 13 hanno segnalato su vari forum che stanno avendo problemi con i PC delle aziende che seguono in cui è installato Windows 11. Sembra infatti che alcune app, come per magia, spariscano dalla barra delle applicazioni e di conseguenza anche dal menu Start.

Windows 11 e le app che spariscono

Il problema sembra sia dovuto alla presenza in contemporanea sul PC di due programmi Microsoft, per la precisone Microsoft 365 (ex Microsoft Office) e Windows Defender (l’antivirus gratuito preinstallato in Windows). E’ lampante che si tratta di una combinazione di software presente su quasi tutti i computer aziendali con sistema operativo Windows.

Su Reddit un amministratore IT lamenta la sparizione improvvisa delle app di Outlook, Excel e Word. Se si clicca sull’icona relativa, viene visualizzato un messaggio di errore che indica che tale app non è supportata. Quindi anche se l’icona rimane visibile sembra che l’app sia stata disinstallata. Il problema sembra coinvolgere anche app di terze parti e non solo di Microsoft, visto che altri utenti segnalano lo stesso bug con app come Chrome.

Alcuni utenti hanno già trovato la causa del problema e lo hanno risolto. Sempre su Reddit, ad esempio, un altro amministratore IT avvisa i colleghi di "eliminare la regole ASR 92e97fa1-2edf-4476-bdd6-9dd0b4dddc7b". Numeri e codici a parte, questa regola è quella che blocca per sicurezza l’esecuzione delle API da parte delle macro di Office.

La storia insegna, infatti, che moltissimi virus informatici sono stati scaricati negli anni proprio attraverso un file di Office contenente una macro. Tale macro, all’apertura del file, eseguiva uno script di codice che portava al download dei file pericolosi e dava inizio all’infezione.

Microsoft è a conoscenza del problema

A Redmond stanno lavorando per risolvere questo problema, almeno da quanto dichiarato in un Tweet apparso sull’account Microsoft 365 Status dove è stato messo nero su bianco che l’azienda ha "iniziato le indagini" per capire da dove proviene questo fastidioso bug. Sembra che una delle condizioni che accomuna tutti quelli che hanno segnalato il bug sia la presenza in contemporanea di Microsoft 365 e della versione di Windows Defender 1.381.2140.0, cosa che conferma la diagnosi empirica del già citato amministratore IT.

In pratica le app sono sparite quando il programma di sicurezza integrato in Windows 11 ha eseguito la sua ultima scansione per cercare virus e malware sul PC dove è installato. Il problema, quindi, deriverebbe da un eccesso di zelo da parte dell’antivirus di Microsoft.

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963