app android Fonte foto: Bloomicon / Shutterstock.com
ANDROID

5 modi per nascondere le app su Android

Android permette di nascondere le applicazioni da sguardi indiscreti: ecco cinque trucchi su come fare

11 Febbraio 2020 - La maggior parte degli utenti Android ha molte app installate sullo smartphone, a volte anche decine e decine. Non sempre queste applicazioni sono realmente utili, ma a volte sarebbe utile nasconderle. Una persona che ha un partner, ad esempio, magari vorrebbe rendere invisibile un’app di dating. Chi ha figli che usano il proprio cellulare, invece, farebbe bene a nascondere le app della banca online o quelle che usa per lavoro.

Insomma, di motivi per voler nascondere un’app senza disinstallarla ce ne potrebbero essere diversi e i modi per farlo ci sono. Alcune interfacce utente realizzate dai produttori di smartphone, come Samsung, OnePlus e Redmi, hanno un’opzione per nascondere le app in modo molto facile. Una seconda possibilità per far sparire un’app su Android è quella di usare un launcher personalizzato, mentre una terza consiste nel cambiar nome all’app o nasconderla in una cartella. Infine, è possibile usare più profili utente ognuno con le sue app. In tutti questi modi possiamo, più o meno, nascondere alcune applicazioni dalla home del nostro smartphone e questo, in caso di furto del dispositivo, può anche rivelarsi una saggia misura di sicurezza.

Come nascondere le app con le UI ufficiali

Il launcher One UI integrato negli smartphone Samsung ci permette di nascondere le app in modo molto semplice: basta fare un tap prolungato su una parte libera della home ed accedere alle impostazioni. Qui troveremo “Nascondi app” e, subito dopo, la lista delle app che possiamo selezionare per farle sparire. Sugli smartphone Redmi, invece, la MIUI ci permette di nascondere le app da Impostazioni > Sicurezza > Blocca app. Anche qui troveremo una lista con dei toggle accanto ad ogni app, basterà selezionare quelle da nascondere. Sugli smartphone OnePlus, invece, dovremo aprire il drawer e fare uno swipe da sinistra a destra fino ad arrivare a “Spazio nascosto“. Qui dovremo fare tap su “+” per trovare la solita lista di app selezionabili.

Come nascondere le app con launcher di terze parti

Se il launcher del nostro smartphone non ci permette di nascondere le app possiamo installarne uno in grado di farlo. POCO ed Evie sono due esempi, ma tra molti altri disponibili. Dopo averli installati troveremo un’opzione tra le impostazioni per nascondere le app che non vogliamo più vedere nella nostra home.

Come nascondere le app cambiando nome e icona

Molto più banalmente possiamo nascondere un’app modificandone il nome e l’icona, in modo da renderla irriconoscibile. In pratica la camuffiamo, affinché a nessuno venga in mente di aprirla. Basterà, dall’interno del drawer, fare un tap lungo sull’app da nascondere e poi scegliere “Modifica“: si aprirà una finestra dalla quale potremo cambiare il nome dell’app e in alcuni casi anche l’icona.

Come nascondere unìapp in una cartella

Altro modo facile per far sparire un’app che vogliamo tenere lontana dagli sguardi indiscreti è quello di seppellirla all’interno di una cartella dal nome poco attraente. La famosa app di dating di cui sopra, quindi, potrà andare ad esempio nella cartella “Progetti“, che inseriremo nella cartella “Azienda“, che inseriremo nella cartella “Lavoro“.

Come nascondere un’app aggiungendo un profilo utente

Infine, un metodo molto efficace per nascondere le app è quello di usare due o più profili utente sullo stesso smartphone. In questo modo potremo usare un profilo per le applicazioni che non creano problemi e uno specifico dove parcheggiare tutte le app che è meglio nascondere dagli sguardi altrui. Per creare un nuovo utente su uno smartphone Android basterà andare su Impostazioni > Sistema > Utenti multipli.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963