Libero
WEARABLE

Amazfit Helio Ring, l'intelligenza artificiale arriva su uno smart ring

Amazfit Helio Ring è l’anello smart in arrivo prossimamente pensato per portare il monitoraggio dei parametri vitali e dell’attività sportiva a portata di dito

Amazfit Helio Ring Fonte foto: Amazfit

Tra le presentazioni più interessanti del CES 2024, quella di Amazfit Helio Ring, l’esclusivo anello smart dell’azienda cinese introdotto come “un dispositivo per rompere i limiti”.

Poche le informazioni al riguardo con Amazfit che ancora tiene nascosta la scheda tecnica completa del prodotto ma che, comunque, è riuscito a incuriosire il pubblico che, per adesso, non è ancora abituato a gadget del genere.

Amazfit Helio Ring, come è fatto

Amazfit Helio Ring è realizzato in lega di titanio definita “skin-friendly” e che ciò non dovrebbe causare alcun problema alla pelle anche dopo diverse ore di contatto (il titanio si usa anche per le protesi ortopediche).

Stando alle conferme di Amazfit, questo smart ring ha un peso decisamente contenuto, meno di 4g, e dovrebbe garantire un comfort estremo anche dopo un utilizzo continuato.

Al momento buona parte della scheda tecnica di questo wearable resta sconosciuta ma sappiamo che al suo interno c’è un sistema avanzato di monitoraggio del sonno e quello per il recupero atletico.

Sappiamo anche che lo smart ring è resistente alle immersioni fino a 10 ATM (circa 100 metri di profondità) e, quindi, dovrebbe essere indicato anche per monitorare le performance di nuoto.

Tuttavia, per il momento, sono disponibili solo quattro modalità di allenamento con corsa, camminata, ciclismo e tapis roulant. In realtà l’azienda produttrice dovrebbe avere ben altro in mente e dovrebbe rivelare le altre funzioni quanto prima.

Scaricando l’applicazione ufficiale e sincronizzandola con l’anello è possibile accedere a un report dettagliato di tutti i dati raccolti, incluse valutazioni sulla salute degli utenti e la qualità del loro sonno.

Una delle particolarità del dispositivo è la Zepp Aura AI, immaginata come una specie di chatbot AI pronto a rispondere a qualsiasi domanda degli utenti sui loro parametri vitali e i dati raccolti dal device. Bisogna sottolineare, però, che per utilizzare la caratteristica occorre sottoscrivere l’abbonamento che ha un costo di 49,99 euro l’anno e dovrebbe sbloccare funzioni più specifiche e altre impostazioni non ancora note.

Quando esce Amazfit Helio Ring

Secondo molte voci eminenti del settore hi-tech il 2024 sarà l’anno degli smart ring e Amazfit Helio Ring arriva proprio nel momento più adatto, superando addirittura un gigante come Samsung e il suo Galaxy Ring del quale, nonostante le molte indiscrezioni, ancora non c’è traccia.

Ad onor del vero, però, anche questo device di Amazfit non ha ancora una data d’uscita confermata ma, viste le dichiarazioni dell’azienda produttrice al CES di Las Vegas, potrebbe arrivare in tempi ragionevolmente brevi ma, purtroppo, la certezza ancora non c’è.

Stesso discorso per il prezzo che, naturalmente, determinerà il successo di questo prodotto (e degli altri che arriveranno in futuro), anche se l’ipotesi di un servizio in abbonamento per Zepp Aura AI potrebbe far storcere la bocca ai consumatori.