Libero
amazon fresh Fonte foto: Andriy Blokhin / Shutterstock
SMART EVOLUTION

Amazon Fresh arriva a Bologna: come funziona

Amazon aggiunge una nuova città alla lista di quelle coperte dal servizio di spesa online “Fresh”: ecco di quale si tratta e come fare per ricevere lo shopping a casa.

Fare la spesa online diventa sempre più semplice con Amazon Fresh, il servizio di spesa online del colosso dello shopping. Dopo aver abbracciato già tre tra le principali città italiane, stavolta è il turno di un’altra grande realtà che, già da oggi, può ordinare i propri prodotti preferiti – alimentari e non – direttamente con un click.

Solamente un mese fa, precisamente lo scorso settembre, Amazon aveva deciso di annoverare tra le aree coperte dal servizio la città di Torino, diventando così la terza in ordine di tempo dopo Milano e Roma. Ora, invece, a poter fare incetta di prodotti freschi, congelati e da dispensa, oltre a quelli dedicati alla casa, alla cura della persona e degli animali sono i cittadini di Bologna e comuni vicini, dove i clienti Prime potranno scegliere tra migliaia di proposte tra quelle disponibili, direttamente da smartphone o attraverso il computer, e ricevere a casa propria la spesa alimentare completa in comode fasce orarie a discrezione dell’utente.

Amazon Fresh a Bologna, come fare la spesa

Anche fare la spesa sotto le Due Torri è semplice e veloce per tutti gli iscritti ad Amazon Prime, il servizio che prevede la consegna rapida gratuita degli acquisti oltre all’accesso al servizio di streaming Amazon Prime Video. Ma come funziona? È sufficiente accedere al sito web o alla sezione "Fresh" dell’app gratuita per Android e iOS, cliccare sui prodotti elencati e inserirli nel carrello, proprio come accade con i normali acquisti attraverso la piattaforma.

Pure in questo caso, con Amazon Fresh è possibile scegliere tra frutta e verdura, surgelati, carne e pesce, affettati e prodotti da dispensa; tantissimi sono anche i prodotti per l’igiene della casa e della persona, compresi i più piccoli. A questi poi si aggiungono le bevande, alcolici compresi, e le specialità emiliane oltre a quelle rigorosamente bio.

Una volta riempito il carrello, si può procedere con l’acquisto, scegliendo fasce di consegna di due ore, anche in giornata, a partire dalle 12 fino alle ore 20; la consegna gratuita è riservata a tutti gli ordini superiori a 80 euro mentre, per gli altri, è previsto un minimo di spesa di 20 euro. Completata la selezione, si potrà pagare e attendere di ricevere la propria spesa completa davanti alla porta di casa o in un luogo selezionato dall’utente.

Come anticipato, il servizio è dedicato a coloro che si trovano nell’area cittadina di Bologna e zone limitrofe, tra cui Sasso Marconi, Castelfranco Emilia, Sala Bolognese e Castel dei Britti. Come accaduto in passato, anche i bolognesi potranno utilizzare il codice FRESH10 e ricevere uno sconto di 10 euro sul loro primo ordine effettuato da smartphone, tablet o browser desktop.

Iscriviti ad Amazon Prime per fare acquisti su Amazon Fresh

Amazon, nuovo centro logistico a Bologna

Per gestire le richieste dei clienti, Amazon ha inaugurato un nuovo centro logistico per il quale è previsto un piano di espansione nell’arco dei prossimi tre anni. Proprio in quel periodo temporale, l’azienda provvederà a inserire in via definitiva 30 nuovi dipendenti, dedicati al servizio di spesa a domicilio Amazon Fresh.

Italiaonline presenta prodotti e servizi che possono essere acquistati online su Amazon e/o su altri e-commerce. In caso di acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, Italiaonline potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. I prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo: è quindi sempre necessario verificare disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963