Libero
iPhone 12 mini Fonte foto: iStock / dannikonov
APPLE

Apple ha risparmiato 6,5 miliardi di dollari con una semplice mossa

Con una sola mossa Apple ha aiutato l'ambiente, ma anche il suo bilancio: 5,95 miliardi di costi in meno grazie alla rimozione di caricabatterie e cuffiette dalla scatola

Quando Apple ha annunciato che, per salvaguardare l’ambiente, la serie iPhone 12 non avrebbe incluso il caricabatterie e gli EarPods all’interno della confezione, lo shock degli utenti è stato globale. Uno studio afferma, tuttavia, che la mossa non ha avuto ricadute positive solo sull’ambiente, ma anche sui conti di Apple.

Pur avendo dichiarato che l’azione aveva lo scopo di ridurre i pericolosissimi rifiuti elettronici (RAEE), la decisione fu molto criticata. L’eliminazione degli auricolari e del caricabatteria dalla confezione dell’iPhone, infatti, non fu accompagnata da una riduzione del prezzo dello smartphone, pesando sugli utenti finali che avrebbero dovuto acquistare almeno il caricabatteria per ricaricare il device, se non ne avevano già uno a casa. A due anni di distanza da quella decisione, il noto giornale Daily Mail ha stimato che, eliminando il caricatore e gli EarPod dalla scatola dell’iPhone, il colosso di Cupertino avrebbe risparmiato un monte di denaro estremamente massiccio.

iPhone senza caricabatteria e EarPods

Il britannico Daily Mail calcola che da settembre 2020 Apple abbia venduto 190 milioni di iPhone in tutto il mondo e che il risparmio totale, derivanti dalla rimozione dei suddetti accessori (oltre alla riduzione dei costi packaging e di spedizione), potrebbe ammontare a 5 miliardi di sterline. Al cambio attuale, parliamo di circa 6,5 miliardi di dollari o 5,95 miliardi di euro.

Il colosso di Cupertino ha dichiarato che i volumi del packaging sono stati ridotti del 70% e che le emissioni sono state tagliate di 2 milioni di tonnellate CO2 all’anno, l’equivalente di 500 mila auto.

L’obiettivo dell’azienda, come dichiarato da un portavoce, è di “diventare carbon neutral entro il 2030, quando ogni dispositivo venduto da Apple sarà a zero emissioni di carbonio“. Per arrivare a tale traguardo, ha continuato il portavoce, uno dei provvedimenti che il gigante statunitense dovrà adottare è la riduzione dei materiali utilizzati negli imballaggi dei prodotti.

Quanto risparmia Apple per ogni iPhone

Il tabloid inglese calcola che con l’eliminazione degli auricolari e del caricabatteria dalla scatola Apple sia in grado di risparmiare circa 27 sterline (al cambio attuale, circa 32 euro) su ciascun telefono.

L’analisi tiene conto del fatto che, sebbene il caricabatterie e gli auricolari vengano venduti rispettivamente a 25 euro (alimentatore da 20W) e 19 euro, i costi di produzione sono nettamente inferiori.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963