Libero
apple watch 7 Fonte foto: Apple
APPLE

Apple Watch 8 dirà addio alla digital crown? Cosa aspettarsi

Il prossimo smartwatch di Cupertino potrebbe presentare una grande novità: ecco cosa potrebbe accadere alla digital crown di Apple Watch

Squadra che vince non si cambia: non sarebbe però d’accordo Apple che, come spesso capita, ha deciso di rivoluzionare uno dei dispositivi di punta con cui si affaccia sul mercato, Apple Watch. A partire dalla versione numero 8 un componente finora mai visto potrebbe fare la sua comparsa intorno al quadrante, prendendo il posto di un elemento di importanza fondamentale. Di cosa parliamo?

A suggerire la futura evoluzione di Apple Watch sarebbero stati alcuni brevetti registrati di recente, i quali avrebbero messo in luce quella che potrebbe essere la futura evoluzione dell’indossabile di Cupertino. Sui documenti, come svelato dal sito web dedicato ai prodotti della Mela morsicata Patently Apple, risulterebbe evidente il cambiamento che metterebbe di fatto fuori gioco la digital crown, presente sul dispositivo di Cupertino già dalla sua prima edizione datata 2015 e contenente un utile sensore che consente di accedere ai contenuti dell’orologio e navigare tra di essi senza dover fisicamente toccare lo schermo del device.

Apple Watch 8, cosa cambia con la digital crown

A prendere il posto della digital crown, secondo quanto emerso dai brevetti, vi sarebbe un sensore ottico che replicherebbe in parte il funzionamento del precedente elemento. Infatti, oltre a monitorare il battito cardiaco e la quantità di ossigeno nel sangue, permetterebbe di interagire con l’orologio attraverso alcune gesture senza però richiedere alcun tocco fisico. L’utente potrebbe così gestire il sistema operativo watchOS soltanto sfiorando il pulsante, senza dover materialmente ricorrere alla pressione del pulsante o avere necessità di posare completamente su di esso la punta del dito per accedere alle funzionalità.

Oltre alla questione meramente pratica, l’assenza della corona e dei meccanismi che la compongono lascerebbe di fatto un vuoto utile ad altri componenti. Uno di questi è indubbiamente la batteria che, in tal modo, avrebbe l’opportunità di sfruttare uno spazio maggiore e offrire agli utilizzatori una migliore esperienza utente, con un tempo di utilizzo ancora più lungo rispetto a quello attuale.

Apple Watch 8, quando arriva il nuovo design?

Trattandosi ancora di un brevetto, è giusto ricordare che il cambiamento potrebbe aver bisogno di un lasso temporale più lungo che non quello che solitamente intercorre tra due generazioni di smartwatch targati Apple, soprattutto quando c’è di mezzo un’alterazione del fattore di forma così consistente. C’è inoltre da tenere a mente che non tutti i cambiamenti previsti da tali documentazioni si traducono effettivamente in realtà, rimanendo a volte esclusivamente degli indirizzi teorici senza alcuna concretizzazione nel reale.

Ciò potrebbe essere confermato anche dal fatto che, da un primo sguardo ai render non ufficiali di Apple Watch 8, la digital crown apparirebbe ancora al suo posto, aumentando addirittura le proprie capacità che potrebbero presto integrare il controllo dei livelli di zucchero e alcol nel sangue e della pressione arteriosa. A ritagliarsi uno spazio piuttosto ampio, invece, sarebbe una griglia aggiuntiva dedicata all’amplificazione dei suoni prodotti dal dispositivo, il quale potrebbe raggiungere addirittura i 50mm per quanto riguarda lo schermo integrato. Cosa aspettarci, dunque? È ancora presto per dirlo: bisognerà attendere i prossimi mesi per avere le prime conferme.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963