Cos'è AppleCare+ Fonte foto: 123rf
APPLE

Come funziona, costi e convenienza del supporto AppleCare+

Il pacchetto AppleCare Plus è un servizio tecnico offerto ai possessori di iPhone, diverso da una garanzia, che assicura riparazioni a prezzi convenienti.

Chi acquista un iPhone o qualsiasi altro dispositivo Apple, si può trovare di fronte al dilemma se sottoscrivere o meno AppleCare. Di che cosa si tratta? Incominciamo col dire che il suo nome corretto è AppleCare+ e non è una vera estensione di garanzia, ma piuttosto un servizio assicurativo a disposizione di chi compra un prodotto dell’azienda di Cupertino.

AppleCare+ include fino a due anni di assistenza telefonica da parte di tecnici specializzati e di copertura hardware. Inoltre, comprende anche due interventi in caso di danni accidentali. Ad esempio, se si danneggia il display dovrai pagare 29 euro per la riparazione, mentre per altri tipi di danni la spesa sale a 99 euro. Tieni presente che i vantaggi offerti da AppleCare Plus vanno ad aggiungersi ai 2 anni di garanzia del venditore, come previsto dalla legge italiana in materia di tutela dei consumatori.

Quanto costa AppleCare?

Il costo del servizio assicurativo dell’azienda di Cupertino dipende dal tipo di iPhone che si possiede e sono disponibili vari pacchetti. Ecco quanto costa AppleCare in base ai diversi modelli di melafonino:

• Applecare per iPhone SE: 99 euro;
• Applecare per iPhone 7 e iPhone 8: 149 euro;
• Applecare per iPhone XR e iPhone 7 Plus/8 Plus: 169 euro;
• Applecare per iPhone XS e XS Max: 229 euro.

AppleCare+ è disponibile anche per iPad ed Apple Watch, mentre per Mac ed Apple TV c’è il piano AppleCare Protection Plan che prevede, rispettivamente, fino a 3 anni e fino a 2 anni di supporto tecnico da parte di esperti e delle opzioni aggiuntive di assistenza sull’hardware.

Come si acquista AppleCare per iPhone

L’operazione per acquistare un piano AppleCare per iPhone è molto semplice. È possibile seguire la procedura sul sito di Apple accedendo alla pagina Il mio supporto. Basta inserire l’ID e la password del tuo account, selezionare il dispositivo per il quale vuoi acquistare il pacchetto AppleCare e cliccare su Aggiungi copertura. Infine, non devi far altro che premere Acquista AppleCare e seguire i passaggi che restano per completare l’acquisto.

Puoi comprare AppleCare anche con il tuo nuovo device oppure entro 60 giorni dalla data in cui hai effettuato il tuo acquisto. Puoi svolgere l’operazione online oppure chiamando il numero 800.915.904. Se scegli di fare tutto via web, devi collegarti alla pagina dedicata dove puoi verificare il numero di serie inserendolo nell’apposito campo ed eseguire una diagnosi automatica del tuo dispositivo. Se, invece, preferisci chiamare il numero che ti abbiamo indicato, dovrai fornire la prova d’acquisto ed effettuare una diagnosi automatica dell’iDevice.

AppleCare: conviene davvero?

Chiedersi se AppleCare sia un acquisto conveniente o meno è una domanda legittima. Visto il costo che ha un iPhone, può essere opportuno acquistare l’assicurazione Apple. Inoltre, se sei una persona particolarmente maldestra e i telefonini con te hanno vita breve, allora non devi pensarci due volte ed assicurare subito il tuo device made in Cupertino. Per capire se il servizio di Apple è conveniente oppure no occorre analizzare anche altri aspetti.

Se si considerano solo le riparazioni dello schermo, il prezzo di AppleCare Plus non è poi così conveniente. Ti facciamo un esempio per aiutarti a capire meglio. Se fai riparare lo schermo di un iPhone XS senza AppleCare spendi 311,20 euro, mentre con la garanzia Apple il costo è di 270,20 euro. In pratica, la differenza è solo di 41, una cifra che può anche spingerti a non acquistare il servizio assicurativo di casa Apple.

I costi cambiano considerevolmente quando si parla di danni di altro tipo. Ad esempio, far riparare un iPhone XS senza AppleCare+ costa 591,20 euro, mentre con l’assicurazione per iPhone la spesa sarebbe soli di 328 euro, di cui 99 euro per la riparazione e 229 euro per stipulare AppleCare+. Questa volta la differenza è di 251 euro e scegliere il servizio offerto dall’azienda della mela morsicata può essere conveniente.

Nel valutare o meno la convenienza di AppleCare bisogna considerare che copre anche eventuali danni alla batteria. Riparare una batteria fuori garanzia costa 89 euro, mentre con l’assicurazione Apple non si ha nessun costo. Se aggiungi questo vantaggio a quelli che ti abbiamo elencato in precedenza, non avrai più dubbi sul sottoscrivere oppure no AppleCare.