Libero
L'asteroide che si muove stranamente Fonte foto: Delay-Doppler images of Phaethon, Observatory’s planetary radar system in December 2017/University of Central Florida
SCIENZA

Avvistato un corpo celeste che si muove in modo strano

L'asteroide 3200 Phaethon sta incuriosendo non poco gli scienziati per il suo movimento insolito e per un'altra serie di stranezze

Gli asteroidi con cui hanno a che fare gli scienziati di tutto il mondo sono tantissimi, eppure ce n’è sempre qualcuno che riesce ad attirare più attenzioni rispetto ad altri. È il caso di un oggetto celeste costituito essenzialmente da roccia spaziale che si è fatto notare fin da subito per il suo modo insolito di muoversi. Che cos’ha di tanto singolare?

Anzitutto, si sta parlando del meteorite che è meglio noto col nome di 3200 Phaethon (in italiano si utilizza di solito la denominazione Fetonte). È un asteroide Apollo, vale a dire caratterizzato da un’orbita con semiasse maggiore superiore a un’unità astronomica e un perielio. La sua scoperta risale al 1983, ma soltanto a distanza di quasi quattro decenni ci si è accorti di un dettaglio.

Dopo aver analizzato la sua luce "mobile", gli scienziati hanno concluso che l’asteroide in questione sta ruotando a un ritmo sempre più veloce per quel che riguarda il proprio asse. Tutto ciò ha come conseguenza una riduzione della velocità pari a 4 millisecondi ogni anno. Non è affatto una bazzecola, anche perché di solito le rotazioni di questi corpi rocciosi non subiscono alcuna modifica. La stranezza di 3200 Phaethon potrebbe aiutare a comprendere il comportamento degli asteroidi, soprattutto quelli considerati a maggiore rischio per il nostro pianeta.

Un asteroide pieno di stranezze

L’asteroide di cui si sta parlando non è una minaccia per la Terra, nonostante ci siano delle caratteristiche che non fanno dormire sonni del tutto tranquilli. Ad esempio, 3200 Phaethon ha un diametro di poco inferiore ai 6 chilometri, dunque potrebbe avere un impatto devastante se dovesse colpire il pianeta (ipotesi remota a dire la verità). Le stranezze sul conto di questo meteorite non si limitano all’andamento insolito. La sua orbita si avvicina a quella del Sole come se fosse una cometa, una vera e propria rarità. Inoltre, condivide con un altro oggetto celeste non molto diverso un primato.

Il colore insolito dell’asteroide

Si tratta di uno dei due asteroidi che riescono a produrre sciami di meteoriti, i quali sono normalmente provocati dalle già citate comete: diversamente da queste ultime, però, 3200 Phaethon non ha alcuna composizione ghiacciata. Ecco perché gli scienziati non hanno esitato a definirlo "cometa di roccia". Come se non bastassero tutte queste particolarità, si può ricordare che il colore dell’asteroide non è molto comune. Sono tipicamente rossi o grigi, mentre questo oggetto è incredibilmente blu. Elementi del genere non potevano lasciare indifferente la comunità scientifica, tanto è vero che si sta pensando a una missione spaziale ad hoc.

3200 Phaethon sarà al centro del progetto "Destiny +", il nome abbreviato della Demonstration and Experiment of Space Technology for INterplanetary voYage with Phaethon fLyby and dust Science. A guidare la missione sarà il Giappone, nello specifico l’agenzia spaziale del paese nipponico. Gli astronomi vogliono saperne di più sullo strano asteroide, con un futuro incontro ravvicinato che potrebbe far capire perché la sua luminosità cambia così spesso mentre ruota. C’è ancora tempo prima di questo momento, nel frattempo si proverà a studiare a distanza l’oggetto celeste e di farlo diventare meno misterioso.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963