Libero
VIDEOGIOCHI

Che cos'è il nuovo Game Controller di Netflix

Netflix sta per lanciare il servizio di cloud gaming su smart TV, già disponibile Netflix Gaming Controller per trasformare i propri device in controller di gioco

Netflix Fonte foto: Iljanaresvara Studio / Shutterstock

Netflix ha reso disponibile una nuova app chiamata Netflix Gaming Controller compatibile con i dispositivi con iOS e iPadOS (ancora nessuna indicazione per Android). Grazie ad essa gli utenti potranno giocare sulle proprie smart TV ai giochi offerti dalla piattaforma di streaming utilizzando il telefono o il tablet come se fosse un controller.

Al momento, almeno sui televisori di nuova generazione, i giochi non sono ancora disponibili e non è ancora possibile utilizzare praticamente l’applicazione, ma questa dovrebbe simulare in tutto e per tutto un classico joypad simulado uno stick analogico direzionale, i classici pulsanti A-B-X-Y e i controlli per Netflix.

Netflix, dallo streaming ai videogiochi

Che Netflix si stia orientando anche verso il mondo dei videogiochi non è certo una novità. Sulla piattaforma di streaming, infatti, ci sono già oltre 50 giochi che possono essere giocati da tutti gli abbonati al servizio esclusivamente sui dispositivi mobile Android, iOS e iPadOS.

Pur essendo titoli piuttosto immediati, quasi tutti platform arcade, sono disponibili gratuitamente e senza pubblicità invadenti o acquisti in-app di alcun tipo.

Il passo successivo è quello di permettere ai numerosi utenti iscritti alla piattaforma di utilizzare i giochi anche su smart TV, cosa che, naturalmente, richiede un controller di gioco.

Al momento, bisogna sottolinearlo, il servizio è ancora in beta e provando a installare sul proprio device l’applicazione Netflix Gaming Controller, sarà possibile effettuare il pairing con la propria TV e provare l’interfaccia del joypad ma, oltre a questo, non si può fare altro perché, in pratica, non c’è nessun gioco a cui giocare con la TV.

Nonostante se ne parli da diversi mesi, il colosso dello streaming non ha ancora fornito date ufficiali sull’effettivo arrivo del servizio nei vari mercati in cui opera, per cui è lecito aspettarsi che ci sarà bisogno ancora di qualche tempo per sistemare gli ultimi dettagli.

Come funzionerà Netflix Gaming

Solo qualche mese fa, attraverso un comunicato stampa ufficiale, Netflix ha annunciato di aver acquistato Next Games, uno studio finlandese nato nel 2013, che ha realizzato molti giochi free-to-play per mobile, tra cui “Stranger Things” e “The Walking Dead“. L’idea del colosso dello streaming, naturalmente, è quella di diventare indipendente nello sviluppo dei suoi videogiochi nel tentativo di ampliare la sua offerta in tempi ragionevolmente brevi.

È facile intuire che Netflix abbia intenzione di creare un servizio per l’intrattenimento che possa in qualche modo ricalcare altre realtà già esistenti come Xbox Cloud, Cloud Gaming GeForce o il fu Google Stadia. Al momento non sono disponibili ulteriori indicazioni e non è chiaro se il colosso dello streaming continuerà a muoversi verso giochi platform simil mobile o se svilupperà titoli piùimpegnativi”, al pari di quelli delle moderne console di gioco.

Per ora, i titoli giocabili gratuitamente su Netflix, sono disponibili esclusivamente su smartphone e tablet Android e iOS. Con l’arrivo di Netflix Gaming Controller e del servizio anche su smart TV, probabilmente il colosso dello streaming alzerà il tiro, proponendo più titoli e concentrando maggiormente i suoi sforzi in questo senso, anche se non c’è ancora modo di conoscere le tempistiche di questi cambiamenti.