coopvoce
TECH NEWS

Che cos'è CoopVoce, l'operatore virtuale della Coop

Anche Coop ha lanciato sul mercato il suo operatore virtuale che si può ricaricare anche con i punti della spesa, ecco le principali offerte e come attivarlo

2 Maggio 2018 - Non ci sono solamente Iliad, Rabona Mobile e Kena nel mondo degli operatori telefonici MVNO. Anche la Coop, nota catena di distribuzione, ha un suo operatore: si chiama CoopVoce, l’offerta prepagata per SMS, minuti e Internet che possiamo ricaricare facendo la spesa.

CoopVoce è un operatore virtuale abbastanza strutturato e offre piani ricaricabili sia per privati che per imprese. Ha numerose offerte comprese di giga, voce e SMS oppure solo per Internet, come vedremo poi più nel dettaglio. Inoltre, a differenza di altri operatori concorrenti, ha dei pacchetti aggiuntivi, ovvero giga o minuti in più, che possiamo aggiungere al nostro piano mensile per personalizzarlo il più possibile in base alle nostre esigenze. E come detto può essere ricaricata oltre che nei metodi tradizionali anche con i punti spesa ottenuti in tutti i negozi della catena Coop.

Che cos’è CoopVoce

CoopVoce è un’operatore virtuale nato nel 2007 dalla collaborazione tra TIM e Coop Italia, che utilizza la rete GSM/UMTS/LTE dell’ex monopolista di stato per l’erogazione del servizio. Dopo alcuni mesi di sperimentazione il servizio prepagato è entrato in funzione a pieno regime nel 2008 e al 31 dicembre 2017 CoopVoce registrava 796.546 linee attive. L’assistenza clienti è disponibile contattando il 188 oppure tramite WhatsApp al numero 3703010188. Inoltre le varie pagine social CoopVoce, presente su Facebook e Twitter, svolgono la funzione di assistenza clienti in tempo reale.

Come attivare SIM CoopVoce

Diventare un cliente CoopVoce è abbastanza facile. Possiamo attivare un nuovo numero oppure fare una migrazione da altro operatore mantenendo il numero di cellulare già attivo. Per attivare la SIM CoopVoce possiamo andare sul sito CoopVoce, oppure più semplicemente recarci nel negozio Coop più vicino a casa nostra. La SIM ha un costo di 10 euro con 5 euro di traffico incluso.

Le offerte CoopVoce

Esistono diverse tariffe attive per gli utenti CoopVoce. Le più “basiche”sono Superfacile Coop e Veloce Coop, offerte senza un piano, ma con dei costi a consumo. Nel caso di Superfacile si paga 12 centesimi a SMS, 12 centesimi al minuto per le chiamate e scatto alla risposta sempre di 12 centesimi. Con Veloce Coop, invece, le chiamate costano 17 centesimi ma non hanno lo scatto alla risposta. I piani Internet invece vanno da 1GB al mese in 4G per 4 euro fino a 12GB al mese in 4G per 12 euro. Per chi invece è interessato a un piano per le chiamate verso i numeri fissi c’è Coop Casa. Con 9 euro al mese si hanno chiamate illimitate verso fissi e altri numeri CoopVoce, e 300 minuti verso altri operatori mobili. Numerosi anche i pacchetti tutto incluso. Si va da Chiama Tutti 100, dove per 5 euro avremo 100 minuti, 100 SMS e un 1GB in 4G fino a Chiama Tutti 1000S che prevede 1000 minuti, 1000 SMS e 5GB in 4G per 12 euro al mese.

Come fare la ricarica CoopVoce

Moltissime le possibilità per la ricarica. Si va dai semplici tabacchi fino ai negozi Coop. Ma anche online sull’applicazione o sul sito CoopVoce. Anche se l’aspetto più interessante è forse quello di usare i punti Coop per una ricarica veloce. Ogni 250 punti Coop avremo a disposizione 5 euro di traffico.

L’app CoopVoce

Tramite l’app CoopVoce potremo monitorare il consumo del nostro piano mensile, oppure cambiare le tariffe o aggiungere uno dei pacchetti aggiuntivi per voce, giga e SMS. L’app è scaricabile gratuitamente sia su iOS che su smartphone Android.

Contenuti sponsorizzati