iliad
HOW TO

Che cos'è Iliad, la nuova compagnia telefonica mobile

L'azienda francese è pronta a entrare nel mercato della telefonia mobile italiano con tariffe vantaggiose comprensive di chiamate illimitate, SMS e Internet

3 Maggio 2018 - La fusione tra Wind e 3 Italia ha lasciato un posto libero nel mercato della telefonia mobile nel nostro Paese. Uno spazio che presto colmerà Iliad, una compagnia telefonica francese, attiva nel mercato transalpino con il brand Free Mobile.

Così come accade oltre confine, anche in Italia Free Mobile (o Iliad, ancora incerto il brand utilizzato nel nostro Paese) dovrebbe distinguersi per il suo approccio low-cost. In Francia per esempio è stato il primo operatore a garantire il servizio di connessione 4G in maniera gratuita ai clienti. C’è la curiosità di capire se l’arrivo di Iliad nel nostro Paese avrà lo stesso effetto che ebbe in Francia negli scorsi anni. Le tariffe al ribasso, infatti, spinsero diversi competitor transalpini a creare nuovi piani mensili molto vantaggiosi per i consumatori, per cercare di arginare il successo avuto nel primo periodo dalla stessa Iliad. A inizio 2016 l’operatore mobile poteva contare su un bacino d’utenza formato da oltre 11 milioni di clienti.

Che cos’è Iliad

Come detto, Iliad è una società francese, con sede a Parigi, fondata da Xavier Niel nel luglio del 2007. L’azienda ha comprato le prime frequenza 3G nel 2009 e le prime frequenze 4G nel 2011. Dal momento della sua creazione. Iliad si è contraddistinta per delle offerte molto vantaggiose e in netta contrapposizione con i costi degli altri operatori. Ancora non si hanno notizie certe delle tariffe Iliad per l’Italia ma è molto probabile che, almeno inizialmente, promozioni di questo genere siano offerte anche agli utenti italiani. In Francia Iliad è entrata sul mercato con delle offerte promozionali limitate nel tempo, con piani comprensivi di minuti illimitati, SMS e almeno una decina di GB di Internet a poco meno di cinque euro.

Tariffe e offerte Iliad

Anche se l’operatore virtuale francese non è ancora attivo in Italia, iniziano a trapelare voci sulle possibili tariffe e offerte Iliad. Secondo i soliti ben informati, Ilaid dovrebbe presentarsi ai nastri di partenza (estate 2018) con due offerte, in grado di accontentare anche i palati più “raffinati”. L’offerta base Iliad prevede un piano composto da 500 minuti, 500 SMS e 5 GB di traffico internet a 2,90€ al mese; l’offerta top, invece, garantirà minuti illimitati, SMS (non illimitati) e 30 GB di traffico dati al costo di 9,90€ al mese.

La copertura iniziale

Dal momento della presentazione ufficiale del piano Iliad per l’Italia, avvenuta nel 2017, non si sono susseguite molte informazioni certe. Di sicuro c’è l’azienda francese ha già iniziato a preparare i suoi store fisici nel nostro Paese. L’ultimo in ordine cronologico a Mestre, mentre i primi due erano stati preparati in due centri commerciali di Roma. Resta invece qualche dubbio circa le coperture iniziali del servizio. Al momento Iliad ha 6.000 ripetitori nelle diverse regioni del nostro Paese, anche se concentrati sopratutto nelle principali città italiane. Si tratta di un numero molto ridotto rispetto ai quasi 20mila di TIM e Vodafone, ma le zone Iliad con una copertura non eccellente potranno sfruttare il roaming su rete Wind-Tre. 

Gli altri operatori virtuali disponibili in Italia

Negli ultimi tempi in Italia stiamo assistendo a un continuo proliferare degli operatori virtuali. Per chi non lo sapesse in telefonia è considerato operatore virtuale una società che fornisce servizi di telefonia mobile senza possedere alcuna licenza per il relativo spettro radio né necessariamente avere tutte le infrastrutture necessarie per fornire tali servizi. Di recente, per esempio, abbiamo viste le offerte legate al mondo calcistico di Rabona Mobile. Ma la lista degli operatori virtuali con offerte a prezzi ridotti è molto lunga e comprende nomi anche importanti. Per esempio, c’è Fastweb Mobile che si appoggia su rete TIM, mentre PosteMobile sfrutta la rete di Wind Tre. La Stessa TIM spera di poter reggere l’urto delle tariffe basse di Iliad grazie al nuovo operatore Kena Mobile, creato direttamente dalla stessa TIM e che presenta delle offerte low-cost. Infine anche Tiscali ha creato il suo operatore virtuale (Tiscali Mobile) che si appoggia sempre sulla rete di TIM.

Contenuti sponsorizzati