Libero
HOW TO

Come bloccare i contatti spam su WhatsApp

Tutti oggi usiamo WhatsApp, anche i malintenzionati, i maleducati e i molestatori: ecco come farne fuori un bel po' e tenere il nostro profilo pulito

Chi usa assiduamente WhatsApp lo sa: i messaggi spam arrivano di frequente. Alcuni sono riconoscibili, altri possono ingannare facilmente e indurci a cliccare sui link che sono proposti e portandoci verso pagine potenzialmente pericolose. Ci ritroveremo così a accedere a un sito web, a inviare un pagamento nascosto o a scaricare un app non richiesta che magari potrebbe anche appropriarsi dei nostri dati, dalla mail al numero di telefono.

Così come per le telefonate o per gli SMS anche su WhatsApp esistono diversi tipi di messaggi spam, ossia più o meno pericolosi, che possiamo imparare a riconoscere facilmente. Ad esempio possiamo ricevere richieste di connessione da sconosciuti. Oppure possono arrivarci messaggi che possono sembrare avvisi utili: come il recupero di una password e fino alla richiesta di accesso sul sito della nostra banca. Ma solitamente questo genere di richieste, quando è ufficiale, passa dalle rigide procedure dell’autenticazione a due fattori. Altro indizio di un messaggio spam, è rappresentato dalla dicitura: “Inoltrato più volte“. Insomma: di messaggi spam e potenzialmente pericolosi su WhatsApp ne riceviamo fin troppi, ecco come limitarli.

Come fermare lo spam su WhatsApp

Eliminare lo spam è praticamente impossibile e ciclicamente questo problema si ripropone. Ma è possibile proteggersi impostando delle restrizioni che consentono di avere sotto controllo i contatti. A partire dai gruppi: impedendo agli estranei di aggiungere nuove persone.

In WhatsApp, dai 3 puntini in alto a destra fare tap su impostazioni e poi fare tap su Account > Privacy > Gruppi. A questo punto possiamo modificare l’impostazione predefinita che consente a chiunque di aggiungerci a un gruppo senza richiedere prima la nostra autorizzazione. Possiamo, invece, decidere che solo i nostri amici possono inserirci in un gruppo e possiamo anche segnalare quei contatti che non possono inserirci.

Segnalare e bloccare gli spammer

Resta sempre valida la regola di segnalare i messaggi spam a WhatsApp, così come possiamo sempre bloccare quei contatti che ci hanno inviato messaggi spazzatura o addirittura pericolosi. La procedura è davvero semplice, intuitiva e veloce e conviene usarla.

Apriamo la chat in cui ci è arrivato il messaggio spam e facciamo tap sul nome di questa persona (magari però è un bot, ma la procedura funziona lo stesso), nella parte superiore.

In questo modo apriamo la scheda che contiene le informazioni di contatto, scorrendo verso il basso, facciamo tap su Segnala attività o Segnala numero di telefono.

Infine, l’opzione migliore resta il Blocca per spam. Infatti, possiamo bloccare definitivamente la persona (o il bot) che ha iniziato a inviarci messaggi fastidiosi. Apriamo la chat con la persona da bloccare, facciamo tap sui tre puntini in alto a destra, facciamo tap su Altro > Blocca: da ora in poi non saremo più molestati con messaggi inutili.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963