Libero
HOW TO

Come cercare le immagini libere su Google

Scopriamo come reperire online immagini gratuite che possano essere utilizzate online senza problemi legati al copyright

Sempre più immagini online sono coperte da diritti d’autore e questo può risultare piuttosto stressante specie per coloro che non riescono a scattare una particolare foto e quindi sono alla ricerca di immagini da potere utilizzare per un progetto, per un sito o per qualsiasi altro scopo legale. Il problema principale è rappresentato dal copyright.

Non preoccupatevi, non siete i soli a chiedervi come potere aggirare questo ostacolo e vi tranquillizziamo subito anticipandovi che trovare immagini libere da copyright è possibile, basta solo sapere dove cercare. Sul Web ci sono tantissimi portali all’interno dei quali potere reperire immagini gratuite ma è molto importante capire comunque a quale licenza sottostia un’immagine prima di utilizzarla: spesso ci si può imbattere nella licenza Creative Commons (CC) che consente di utilizzare gratuitamente un’immagine ma, spesso, vi sono alcune limitazioni che richiedono, ad esempio, di accreditare l’autore dell’immagine e di non modificarla.

Come cercare immagini free su Google

Uno dei posti più comuni sui quali è possibile reperire immagini gratuite è Google, il più diffuso e utilizzato motore di ricerca al mondo. Secondo un fraintendimento comune un utente non può utilizzare legittimamente le immagini reperibili su Google immagini: questo ha un fondo di verità ma le cose non stanno esattamente in questo modo.

Sebbene questo possa risultare veritiero quando un utente conduce una ricerca generica, senza affinamento, grazie ai filtri messi a disposizione degli utenti, Google consente di restringere i risultati di ricerca in base ai diritti di utilizzo delle immagini e mostrandovi, eventualmente, solo le immagini libere.

Il primo passo è quello di raggiungere, da browser web PC o da smartphone, la sezione immagini del motore di ricerca Google e cercare la parola chiave collegata all’immagine che si desidera ricercare.

A questo punto, da PC basterà cliccare sul tasto "Strumenti" posto a destra rispetto alla tipologia di contenuto ricercato: dal sotto-menu che spunterà, selezionare "Diritti di utilizzo > Licenze Creative Commons"; per la ricerca da smartphone, l’unica differenza è rappresentata dal pulsante "Strumenti" che è sostituito da un’icona con tre slider.

A questo punto Google mostrerà unicamente le immagini che sono state concesse in licenza da Creative Commons e che quindi possono essere utilizzate gratuitamente. Vale la pena sottolineare, tuttavia, che prima di procedere all’utilizzo libero è bene verificare il tipo di licenza CC associata all’immagine, solitamente reperibile facendo un clic sull’origine dell’immagine: potrebbe infatti capitare che l’autore possa richiedere di essere accreditato in caso di utilizzo dell’immagine o di non modificare l’immagine stessa.

Altri siti per trovate immagini gratuite

Oltre a Google, molti altri portali mettono a disposizione una serie di immagini stock, libere da licenze commerciali, utilizzabili gratuitamente e, spesso, senza la richiesta di accredito all’artista (che rimane pur sempre una pratica abbastanza gradita, quasi una carineria).

Tra questi portali rientrano Pexels , Unsplash, Pixabay, tre soluzioni che forniscono immagini che un utente può persino modificare, e tanti altri portali, tra cui rientra anche Wikimedia Commons, portale di proprietà dell’organizzazione no-profit che gestisce Wikipedia: quest’ultima soluzione, al pari di Google, fornisce immagini con varie tipologie di licenze CC che l’utente dovrà verificare prima di utilizzare l’immagine.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963