windows Fonte foto: Wachiwit / Shutterstock.com
TECH NEWS

Come disattivare il tasto Windows della tastiera

Il tasto Windows serve per attivare il menu Start di Windows: ecco perché e per quale motivo bisogna disattivarlo

Ha debuttato il 24 agosto 1995, insieme al sistema operativo Windows 95, e da allora non è più andato via dalle nostre tastiere: è il cosiddetto “tasto Windows“, riconoscibile per l’icona a forma di bandiera che all’epoca era anche il logo di Microsoft.

È un tasto molto utile, che si è arricchito di funzionalità nel corso degli anni e con l’arrivo delle nuove versioni del sistema operativo di Microsoft, ed è presente ancora oggi su tutte le tastiere di nuova produzione. Serve ad aprire il menu Start o, in combinazione con altri tasti, a lanciare numerosissime scorciatoie da tastiera. Eppure, nonostante la sua versatilità, in pochi lo usano e in molti non lo sopportano. Il motivo è semplice: se lo premiamo per sbaglio si apre il menu Start. Ecco, allora, come disattivare il tasto Windows se proprio non lo sopportiamo.

Come disattivare il tasto Windows dal registro di sistema

Purtroppo non c’è un settaggio specifico nel pannello di controllo per disattivare il tasto Windows: dovremo agire direttamente sul registro di sistema. Una cosa che, lo ripetiamo sempre, è molto pericolosa: non toccate altro se non quello che vi stiamo per descrivere. Per aprire il registro basta cercare nella casella di ricerca “Regedit” e lanciare l’app suggerita. Una volta dentro al registro dovremo posizionarci sulla chiave HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Policies\Explorer e fare click destro nella colonna destra della finestra dell’editor del registro. Poi dobbiamo aggiungere una nuova chiave DWORD (32-bit) e chiamarla “NoWinKeys“. A questo punto dovremo aprire questa nuova chiave con un doppio click e assegnarle un valore di 1. Tutto qui, adesso potremo salvare il registro e riavviare il sistema operativo: il tasto Windows smetterà di funzionare.

Come disattivare il tasto Windows dal Group Policy Editor

Se abbiamo un’edizione Pro di Windows 10 dovremo agire, invece che dal registro di sistema, dall’Editor Criteri di Gruppo Locali (cerchiamolo nella casella di ricerca di Cortana, o digitiamo “gpedit“, e scegliamo l’app suggerita). Anche per l’Editor Criteri di Gruppo Locali vale lo stesso suggerimento: non toccate nulla se non quanto suggerito, o saranno guai. Con l’editor aperto andiamo su User Configuration\Administrative Templates\Windows Components\File Explorer e cliccando proprio su “File Explorer” dovremo scorrere la lista di voci fino a quando non troviamo “Turn off Windows Key hotkeys“. Facciamoci doppio click sopra e poi selezioniamo il bottone per attivare la voce. A questo punto salviamo tutto e riavviamo: il tasto Windows smetterà di funzionare.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963