Libero
APP

Come inviare SMS sicuri con Signal

Non tutti sanno che Signal, l’app di messaggistica che garantisce la privacy degli utenti, può essere usata anche per inviare SMS e MMS su Android: ecco come fare.

Veronica Nicosia Giornalista scientifico

Laureata in astrofisica, giornalista scientifico e content editor SEO, scrive di tecnologia per magazine online e carta stampata. Nel 2020 approda a Libero Tecnologia

Signal è ormai considerata l’alternativa migliore di WhatsApp soprattutto perché garantisce un livello di privacy e sicurezza superiore alle altre app di messaggistica. L’applicazione permette di inviare anche SMS e MMS sicuri, ma la funzione al momento è disponibile solo per i device Android.

In molti dopo il cambio di privacy policy di WhatsApp del 15 maggio scorso hanno preferito cambiare app e sono approdati sulle app di messaggistica alternative come Telegram o Signal. Proprio quest’ultima offre un sistema con il più alto livello di sicurezza, grazie alla tipologia di crittografia end-to-end che viene applicata alle conversazioni. Oltre a inviare messaggi nella chat, l’app può essere impostata come predefinita per inviare SMS ed MMS. Questa funzione non garantisce lo stesso livello di sicurezza delle chat, ma offre comunque una buona gestione della privacy. L’unico difetto? L’app non è ancora disponibile né per chi possiede un iPhone, né per inviare SMS dal proprio PC desktop.

Come impostare Signal come app predefinita

Per poter inviare SMS sicuri attraverso l’applicazione di Signal per Android, è necessario impostare l’app di messaggistica come predefinita per l’invio di messaggi di testo ed MMS nel proprio smartphone. Per farlo, bisogna aprire l’app di Signal, fare tap sul proprio Profilo in alto a sinistra nella schermata e poi seguire il percorso Conversazioni > SMS ed MMS > Usa come app SMS predefinita.

Si aprirà una schermata pop-up che mostra un elenco dove è indicata l’app predefinita nel proprio smartphone Android per l’invio e la ricezione degli SMS. L’utente potrà scegliere Signal e facendo tap su Imposta predefinito l’app avrà accesso a contatti, SMS e telefono.

Da questo momento, quando si apre una chat con un contatto tenendo premuto sul pulsante grigio di invio si aprirà una finestra che consente di scegliere se inviare un messaggio Signal oppure un SMS.

Cosa cambia con Signal come app predefinita

Solitamente l’app di Signal mostra nella sua rubrica solo i contatti che utilizzano il servizio. Dopo aver impostato l’app come predefinita, invece, sarà possibile leggere nella rubrica tutti i contatti presenti nel proprio smartphone, anche quelli che non usano Signal.

Inoltre, si potranno inviare agilmente sia SMS che messaggi Signal e sarà molto facile riconoscerli e poter comunicare in modo sicuro. Quando si apre l’app per avviare una conversazione, prima di iniziare a digitare nel box del riquadro dove si inserisce il testo si visualizzerà il tipo di messaggio che stiamo inviando.

Va ricordato infine che Signal è disponibile solo per Android, quindi chi utilizza la versione Desktop sul proprio PC potrà leggere solo i messaggi Signal che vengono sincronizzati, mentre non potrà leggere gli SMS e gli MMS inviati e ricevuti.

Signal per inviare SMS: perché non esiste per iPhone?

Chi possiede un iPhone non potrà utilizzare Signal per inviare i propri SMS ed MMS e il motivo è nel sistema di privacy che Apple applica ai suoi device. Apple infatti non permette di impostare come predefinite app di terze parti e quindi Signal non gode delle autorizzazioni necessarie per poter inviare messaggi di testo invece che messaggi in chat.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963