Libero
google chrome estensione Fonte foto: Jeramey Lende / Shutterstock.com
SMART EVOLUTION

Come modificare i PDF gratis con l'estensione per Chrome ed Edge

Esiste un'estensione "magica" (e gratuita) per Google Chrome e Microsoft Edge che consente di modificare i PDF quasi sempre in maniera gratuita

Adobe comunica oggi un importante aggiornamento all’estensione Acrobat per i browser web Google Chrome e Microsoft Edge, entrambi basati sulla medesima piattaforma (Chromium) e quindi in grado di condividere anche buona parte delle estensioni come quella, utilissima, per chi ha a che fare spesso con i PDF.

Grazie all’aggiornamento, l’estensione per Chrome ed Edge permette alcune modifiche di base ai PDF molte delle quali gratuite, il che consente un maggiore comfort e anche di risparmiare tempo. Nello specifico, l’estensione Adobe Acrobat per Chrome ed Edge consente di aggiungere commenti ai file PDF, dei timbri (o watermark), ma anche di inserire delle firme digitali e di apportare delle modifiche di base ai file senza abbandonare la pagina del browser, quindi in pieno comfort e con grande efficienza. Sembra inoltre che queste funzioni siano disponibili anche per chi utilizza un Chromebook con Chrome OS.

Le funzionalità gratuite dell’estensione Acrobat

L’estensione Adobe Acrobat è disponibile al download gratuito nell’apposita pagina del Chrome Web Store, sia per il browser Chrome di Google che per Edge di Microsoft. Come detto, con l’ultimo aggiornamento l’estensione del lettore PDF per Chrome consente di commentare i file, aggiungere filigrane, evidenziare alcuni passaggi, firmare i documenti senza dover installare sul computer il programma di Adobe.

Tutte queste funzionalità sono gratuite per tutti coloro che possiedono un account Adobe, che si può creare comodamente e non richiede alcun pagamento, né una tantum né ricorrente. È richiesto invece un abbonamento per ampliare il campo delle possibilità: convertire un PDF in file Word direttamente dal browser, convertire una pagina web in PDF, regolare posizionamento e orientamento delle pagine che compongono il PDF, oltre che eliminarne alcune.

Nonostante le funzionalità dell’estensione per Chrome ed Edge non siano tutte quante gratuite, è positivo che le più utilizzate lo siano. Quindi la risposta alla domanda ricorrente su come modificare i PDF gratis, peraltro in modo comodo, tira in ballo l’estensione per Google Chrome e Microsoft Edge che con l’ultimo aggiornamento diventa ancora più utile e funzionale, se non altro perché consente di evitare di ricorrere a servizi online di dubbia affidabilità a cui, spesso, si fatica ad inviare il proprio file PDF per modifiche di poco conto, specie se il documento contiene dati personali sensibili.

Come avere l’estensione Acrobat

Per ottenere i vantaggi dell’estensione per browser bisogna recarsi sul Chrome Web Store, cercare l’estensione (gratuita) Adobe Acrobat e cliccare sul tasto Aggiungi in blu, o in alternativa utilizzare questo link per raggiungere direttamente la pagina dell’estensione.

Se invece la si era già scaricata in passato, bisogna attivarla. Per farlo bisogna cliccare sui tre puntini verticali in alto a sinistra di una qualsiasi finestra di Google Chrome, poi su Altri strumenti > Estensioni. Nella nuova pagina basta cercare in elenco l’estensione Adobe Acrobat e attivarla con il cursore a schermo nell’angolo basso a destra della scheda. Su Microsoft Edge la procedura è grossomodo analoga.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963