ok-google-whatsapp-siri Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come usare OK Google per inviare messaggi con Whatsapp o Telegram

Per poter inviare messaggi su WhatsApp e Telegram su Android utilizzando la propria voce si dovrà configurare Google Now. Ecco come fare

Google Now, l’assistente personale presente sui dispositivi Android, oltre ad aiutare l’utente con gli impegni quotidiani, permette anche di inviare messaggi su WhatsApp e Telegram utilizzando la propria voce. Questo è stato reso possibile dall’integrazione di Google Now con le app sviluppate da terze parti.

Per inviare un messaggio vocale attraverso Telegram o WhatsApp non dobbiamo far altro che utilizzare Googel Now attivandolo con il comando “Ok Google”. A questo punto non ci resta che chiedere all’intelligenza artificiale di inviare un messaggio a un contatto utilizzando WhatsApp, o Telegram in base alla nostra preferenza, seguito dal testo che vogliamo inviare. È possibile che questo “trucchetto” per i messaggi veloci non funzioni sempre. Questo dipenderà da alcune impostazioni che abbiamo regolato in passato. Per prima cosa dovremo assicurarci di aver abilitato l’assistente Google Now.

Configurare Google Now

Per tutte le regolazioni sull’assistente vocale di casa Google dobbiamo prendere il nostro smartphone Android, andare su Impostazioni e quindi su Lingua e immissione. Fatto questo clicchiamo sulla dicitura Google digitazione vocale. A questo punto dobbiamo scegliere la nostra lingua di preferenza. Dalla lista mettiamo quindi la spunta su Italiano. Selezionata la lingua dobbiamo tornare alla sezione Google digitazione vocale e da lì cliccare sulla voce Rilevamento “Ok Google”. Clicchiamo su “modello vocale” e qui registriamo la nostra voce in modo che l’assistente possa riconoscerci per le future ricerche. Questo è un aspetto importante anche per la sicurezza del nostro telefono, poiché impedirà ad altri di usare l’assistente virtuale. Un piccolo consiglio: se volete registrare l’audio con cuffie senza fili dovrete impostare su On l’opzione “Auricolari Bluetooth”. Opzione che si trova sempre nella sezione Google digitazione vocale.

Usare WhatsApp e Telegram con Google Now

A questo punto siamo pronti per usare i comandi vocali sulle nostre applicazioni per la messaggistica preferite. Per mandare il messaggio dobbiamo dire “Ok Google, invia un messaggio con Whatsapp”, o Telegram in base alla nostra esigenza. L’assistente ci chiederà di indicare un contatto e noi dobbiamo indicarlo esattamente come è stato registrato in rubrica. Quindi senza dire cognomi non presenti o nomignoli. Dopodiché Google Now ci chiederà di dettare il testo e una volta finita l’operazione non dovremo far altro che dire Invia per spedire la conversazione. La stessa operazione vale per le telefonate, basta sostituire la parola messaggio con chiamata.

Contenuti sponsorizzati