Libero
monitor pieghevole Corsair Xeneon Flex Fonte foto: Corsair
TECH NEWS

Corsair Xeneon Flex OLED: il monitor che si piega ma non si spezza

E' il primo monitor al mondo "bendable", che può essere piegato (a mano) dall'utente passando da piatto a curvo e viceversa

Si piega ma non si spezza, perché è un "bendable", termine simile ma diverso da "foldable". Di che stiamo parlando? Del Corsair Xeneon Flex, il primo monitor da 45 pollici al mondo che può essere trasformato da piatto a curvo e viceversa. Esattamente come i telefoni pieghevoli (foldable), ma solo un po’ perché il monitor di Corsair non si può chiudere come un libro, ma solo "arrotondare".

Una caratteristica unica sul mercato, che farà la gioia dei (pochi) gamer che potranno permetterselo visto che tutto lascia pensare che sarà parecchio costoso: è grande (45 pollici), è OLED, è realizzato in collaborazione con LG, è ad altissimo refresh e, soprattutto, non ha concorrenti e, quindi, è veramente difficile pensare che Corsair lo porterà sul mercato ad un prezzo abbordabile. In ogni caso, ne sapremo di più tra pochi giorni perché il Corsair Xeneon Flex, modello "45WQHD240", sarà tra i protagonisti del Gamescon, la grande fiera mondiale del gaming attualmente in corso alla Koelnmesse di Colonia, in Germania. Il video teaser rilasciato da Corsair, però, ci dice già molto sul suo primo monitor "bendable".

Corsair Xeneon Flex: caratteristiche tecniche

Innanzitutto va detto che il Corsair Xeneon Flex è un monitor da gaming di grandi dimensioni e di grandi qualità tecniche, ancor prima di essere un monitor flessibile. Lo schermo ha una diagonale di 45 pollici e un rapporto di forma di 21:9, quindi molto largo e non molto alto (come piace ai gamer).

La risoluzione è una sorta di 4K "schiacciato": 3440×1440 pixel, contro i 3840×2160 pixel del 4K standard. La frequenza di aggiornamento dello schermo arriva fino a 240 Hz: non un record, ma comunque un valore molto alto. Il pannello, d’altronde, è un ottimo W-OLED prodotto da LG.

Corsair Xeneon Flex: come si piega

Ma veniamo al dunque: come si piega il Corsair Xeneon Flex 45WQHD240? A mano, perché non c’è un sistema motorizzato per farlo. Sembrerà strano, infatti, ma una tecnologia talmente raffinata si affida ancora a due maniglie per mostrarsi in tutto il suo splendore.

Dietro al monitor, infatti, ci sono due maniglie a scomparsa che possiamo estrarre per tirare (letteralmente) lo schermo verso di noi piegandolo in avanti. La curvatura massima che il 45WQHD240 di Corsair può raggiungere è una ragguardevole 800R.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963