HOW TO

Come eliminare l'account Google: procedura e consigli

In questa guida semplice e completa ti spiegheremo come eliminare il tuo account Google. Scopri su Libero Tecnologia tutto ciò che devi sapere per cancellarlo.

Svariati i motivi per i quali si può decidere di eliminare l’account Google. In molti casi questo resta inutilizzato per mesi dopo aver deciso di passare a un’altra piattaforma. In molti casi il passaggio da Android a iOS è cruciale in tal senso. Spesso si utilizza l’account Google per il servizio Gmail, che diventa quasi del tutto inutile se si opta per il servizio di posta elettronica del proprio iPhone.

Eliminare l’account Google

La procedura per l’eliminazione dell’account Google è alquanto semplice. È possibile fare tutto col proprio smartphone. Esistono però alcune differenze sostanziali a seconda del sistema operativo di riferimento. Nel caso di cellulare o tablet Android si deve accedere alle impostazioni, cliccando sulla rotella d’ingranaggio, che è facilmente individuabile nella home. Una volta eseguito questo passaggio, si dovrà accedere alla pagina “Account”. Ora non resta che individuare l’opzione “Google”, facendo tap sull’opzione “Rimuovi”, indicando l’account di riferimento, nel caso in cui ve ne sia più di uno. Per confermare il tutto basterà cliccare sul pulsante “Rimuovi account”, confermando l’eliminazione.

Nel caso in cui si voglia effettuare tale operazione da iPhone o iPad, con sistema operativo iOS, si dovrà andare nelle impostazioni del dispositivo, individuando la sezione dedicata agli account collegati. Per accedere alle impostazioni si deve cliccare sulla rotella d’ingranaggio visibile sull’home screen. Effettuato l’accesso, si individua la voce “Password e account”. Si aprirà una nuova schermata, nella quale pigiare sull’opzione “Gmail”, presente nella sezione “Account”. A questo punto non toccherà far altro che cliccare su “Elimina account”. Si richiede inoltre la conferma dell’operazione, cliccando su “Elimina da iPhone” o “Elimina da iPad”. In pochi istanti il tutto sarà concluso.

È ovviamente possibile eliminare l’account Google dal browser Chrome. La prima cosa da fare è ovviamente avviare il motore di ricerca. A questo punto si dovrà cliccare sulla foto posta in alto a destra dello schermo, assicurandosi d’aver effettuato l’accesso al proprio profilo. Cliccando sui tre puntini in alto a destra, è possibile selezionare la voce “Impostazioni” dal menù che appare. È possibile effettuare il log out ma, prima di cliccare su “Esci”, si dovrà spuntare la voce “Rimuovi anche i dati esistenti da questo dispositivo”. In questo modo, una volta effettuato il log out, si avrà la certezza che nessuno dei propri dati resti a disposizione di altri utenti sul dispositivo in questione.

Per eliminare definitivamente l’account Google è necessario accedere alle impostazioni del browser, dopo aver effettuato l’accesso. Selezionata l’opzione “Elimina il tuo account o i tuoi servizi”, verrà richiesta nuovamente la password. Sarà individuabile facilmente la pagina “Eliminazione dell’account Google”. È bene sapere come ogni contenuto verrà cancellato e sarà inutilizzabile in futuro. Verrà richiesta conferma all’eliminazione, per poi cliccare su “Elimina account” come passo finale e definitivo.

Backup dell’account Google

La prima cosa da fare è effettuare l’accesso al proprio account Google. Una volta eseguita l’operazione, si dovrà cliccare sulla propria foto profilo, posizionata in alto a destra. Nel caso in cui non vi sia alcuno scatto personalizzato, sarà presente la lettera iniziale del proprio nome. Una volta cliccato, si dovrà individuare il pulsante “Account Google”. Si aprirà una nuova pagina, dove poter scegliere l’opzione “Elimina il tuo account o i tuoi servizi”. Questa è presente nel box “Preferenze account”. A questo punto si potrà cliccare sulla voce “Elimina account Google e dati”.

Per un’operazione di questo genere è richiesta una nuova autenticazione. Si dovrà inserire dunque la password relativa all’account, per poi cliccare sulla voce “Elimina account Google e dati”. Si potranno poi scaricare i propri dati, scegliendo i prodotti Google di proprio interesse nella sezione “Seleziona i dati da includere”. Si potrà così avere modo di personalizzare il backup, indicando on e off di fianco ai vari elementi.

Il sistema offre inoltre la possibilità di selezionare due tra i formati a disposizione: Zip o Tgz. Si passerà poi alla scelta relativa al metodo di recapito, ovvero il modo secondo il quale ottenere i file: link diretto al download, Dropbox, One Drive o Drive. Si potrà cliccare poi su “Crea archivio” e, dopo aver atteso il completamento dell’operazione, selezionare “Download” nel caso in cui si voglia subito ottenere il file contenente i propri dati salvati.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963