Libero
monitor smart Gigabyte Aorus S55U Fonte foto: Gigabyte
SMART EVOLUTION

Gigabyte ha fatto un monitor da 55 pollici che sembra una TV

Il nuovo monitor per il gaming di Gigabyte Aorus S55U ha due caratteristiche tipiche delle Smart TV: le dimensioni e il sistema operativo Android

Il nuovo monitor Aorus S55U di Gigabyte da ben 54,6 pollici è decisamente ambizioso: nasce come dispositivo per i gamer ma ha anche una parte smart basata su Android e, di conseguenza, si presta a essere usato anche come Smart TV un po’ come già visto per i Samsung Smart Monitor. In effetti, la combinazione di più funzionalità su uno stesso dispositivo, così da renderlo ibrido, è una tendenza che sta ottenendo sempre più consensi da parte dei clienti e che permette ai produttori di ottimizzare le scorte di componenti.

Gigabyte è un’azienda di Taiwan famosa da circa 40 anni per le schede madri, prima, per i laptop e i desktop da gaming, poi, e per i monitor, più recentemente. Lo scorso anno ha esordito con la linea di monitor da gaming 4K con supporto HDMI 2.1, tra i primi con questa caratteristica ad arrivare sul mercato. Nel giro di un anno, il monitor FV43U da 43 pollici ha ottenuto numerosi riconoscimenti, così come il monitor FO48U da 47,5 pollici con pannello OLED che ha conquistato l’iF Design Award nel 2022 per la sua estetica. Insomma, l’Aorus S55U entra in una gamma di monitor ancora giovane, ma fatta di modelli che hanno già ottenuto premi e riconoscimenti. E lo fa con stile, dall’alto dei suoi 55 pollici.

Monitor Gigabyte Aorus S55U: caratteristiche tecniche

Esteticamente il monitor Gigabyte Aorus S55U non si distingue da una televisione: non ha neanche il piedistallo, appoggia sui piedini. Si tratta chiaramente di un modello di Smart TV dal quale è stato derivato un modello di monitor.

Il display da 54,6 pollici è di tipo LCD 4K con tecnologia VA (Vertical Alignment), con frequenza di aggiornamento a 120 Hz, luminosità d picco da 1.500 nit, supporto AMD FreeSync Premium con Auto Low Latency Mode. Il pannello ha una copertura DCI-P3 del 96%,  molto più di quel range tra l’85% e il 90% offerto dai migliori monitor destinati al gaming. Altro segnale che, molto probabilmente, questo monitor è una TV mancata.

Altro segnale è il supporto a HDR10+ e Dolby Vision IQ, un altro ancora la presenza di due altoparlanti da 10 W ciascuno con supporto Dolby Atmos.

La connettività è garantita da due porte HDMI 2.1, due porte HDMI 2.0, tre porte USB, 1 jack audio, WiFi AC, Bluetooth e porta LAN.

Essendo un monitor ibrido ha a bordo un vero e proprio sistema operativo, in questo caso Android standard che è compatibile con migliaia di app (tra le quali tutte quelle per lo streaming), e che mette a disposizione anche i comandi vocali di Google Assistant.

Monitor Gigabyte Aorus S55U: disponibilità e prezzo

Sebbene sia chiaro che questo monitor sarà presentato anche in Italia (sul sito ufficiale è stato già pubblicato il manuale in italiano) non è stata rivelata la data.

Così come non è stato rivelato il prezzo, che però difficilmente sarà basso viste le generose dimensioni del pannello.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963