Libero
WEARABLE

Huawei FreeClip ufficiali: caratteristiche e prezzo

I Huawei FreeClip sono i nuovi auricolari open-ear dell’azienda cinese, caratterizzati da un innovativo fattore di forma, che li rende ben distinguibili dalla massa

Huawei FreeClip Fonte foto: Huawei

Huawei ha presentato ufficialmente i nuovissimi auricolari Huawei FreeClip, che saltano subito all’occhio per un fattore di forma davvero particolare, che per certi versi richiama un po’ quello di un piercing. Ma se da una parte questa scelta dona una certa unicità al prodotto, dall’altra potrebbe risultare forse divisivo e non conquistare gli utenti in cerca di un design più classico.

Oltre a questo, abbiamo un device semplice, ottimo per l’uso quotidiano pur rinunciando ad alcune specifiche come la Cancellazione attiva del rumore, ovviamente non compatibile con gli auricolari open-ear.

Huawei FreeClip: scheda tecnica

Huawei FreeClip sono auricolari open-ear, con un esclusivo design chiamato dal produttore “C-Bridge”. Le cuffie sono essenzialmente formate da tre componenti distinti: il Comfort Bean, la Acoustic Ball e C-bridge di cui sopra.

Il Comfort Bean ha una forma ergonomica, segue le curve dell’orecchio umano ed è la parte che viene posizionata dietro il padiglione auricolare. L’Acoustic Ball si infila dentro l’orecchio ed è sviluppata per il massimo comfort anche dopo diverse ore di utilizzo, al suo interno trovano posto anche i driver dual-magnet ad alta sensibilità da 10,8 mm. Infine il C-bridge è l’anello flessibile che congiunge le due parti delle cuffiette ed è sviluppato per regolare l’aderenza del device all’orecchio.

Oltretutto, bisogna dire che le Huawei FreeClip sono intercambiabili e hanno canali audio autoadattivi, perciò gli utenti possono indossarli tranquillamente su entrambe le orecchie senza distinguere tra destra e sinistra.

Sul fronte della riproduzione audio, questi auricolari sono compatibili con diversi codec ad alta risoluzione tra cui SBC, AAC e L2HC 2.0. Quest’ultimo è un codec proprietario di Huawei e per essere sfruttato al meglio va utilizzato con device con sistema operativo HarmonyOS 4.

Presente una Modalità di cancellazione del rumore ma solo per le chiamate che Huawei ha rinominato AI Crystal-Clear Call. Con questo sistema gli auricolari sono in grado di sfruttare i microfoni a bordo e gli algoritmi AI dell’azienda cinese per rilevare la voce durante le chiamate e isolarla dai rumori dell’ambiente circostante.

Per regolare le impostazioni degli auricolari e accedere all’equalizzatore si possono collegare all’applicazione AI Life tramite Bluetooth 5.3 (con tecnologia Multipoint).

Non mancano, naturalmente, nemmeno i controlli touch che consentono all’utente di gestire la riproduzione dei brani e rispondere alle chiamate semplicemente sfiorando il Comfort Bean, la Acoustic Ball o il C-bridge.

Sul fronte dell’autonomia i dati dichiarati dal produttore indicano 8 ore di per i soli auricolari e fino a 36 ore utilizzando anche la custodia di ricarica. Infine, solo per le cuffie, c’è la certificazione IP54, che ne attesta resistenza alla polvere e agli spruzzi d’acqua da tutte le direzioni.

Huawei FreeClip: prezzo e disponibilità

I nuovi Huawei FreeClip sono ufficialmente disponibili anche in Italia in due colori: il classico Black e un accattivante versione Purple. Al momento possono essere acquistati sul sito ufficiale di Huawei al prezzo consigliato di 199.90 euro con la possibilità di ricevere in omaggio un Huawei Band 8, il fitness watch dell’azienda cinese.

Non ci sono ancora conferme ma, probabilmente, nelle prossime settimane le Huawei FreeClip arriveranno anche su Amazon.

TAG: