iphone 12 apple Fonte foto: Jack Skeens / Shutterstock.com
APPLE

IPhone 13 farà il boom di vendite, secondo Apple

La strada verso iPhone 13 sembra procedere senza intoppi per Apple: i problemi della pandemia sono superati, ne verranno prodotti e venduti moltissimi.

Il lancio sul mercato di iPhone 13 è previsto per questo autunno, come di consueto per gli smartphone di Apple che, solitamente, presenta il modello dell’anno entro la prima metà di settembre. L’iPhone 12 è stato presentato a ottobre, ma solo per i ritardi dovuti alla pandemia.

Secondo gli ultimi report, citati da Bloomberg, quest’anno Apple dovrebbe ritornare alle date abituali, ma non solo: si prevedono molti più iPhone venduti nella fase iniziale di lancio, cioè quella tra la presentazione e la fine dell’anno. Per questo motivo, sempre secondo i report, Apple ha già chiesto ai suoi fornitori di competenti di accelerare la produzione per farsi trovare pronti: quest’anno si venderanno molti più iPhone rispetto all’anno scorso. Quanti? Il 20% in più.

Quanti iPhone 13 vuole vendere Apple

Mediamente Apple vende 75 milioni di iPhone dalla data del lancio alla fine dell’anno. A questi vanno poi aggiunti tutti quelli venduti dall’inizio dell’anno successivo alla presentazione del nuovo modello, che fa scattare nuovamente il conteggio.

Nonostante le restrizioni e i problemi economici dovuti al Covid-19 anche iPhone 12 ha venduto molto bene: l’unico modello che non ha raggiunto le stime di Apple è iPhone 12 mini.

I prossimi iPhone seguiranno la strada già tracciata fino ad ora con quattro modelli: iPhone 13 mini da 5,4 pollici, iPhone 13 da 6,1 pollici, iPhone 13 Pro da 6,1 pollici e iPhone 13 Pro Max da 6,7 pollici.

In totale, se le stime di Apple verranno confermate, di questi quattro modelli verranno venduti 90 milioni di esemplari entro il 31 dicembre 2021.

iPhone 13: le componenti chiave

Rispetto a quanto visto su iPhone 12, per l’iPhone 13 non ci si aspettano grandi novità: avrà certamente il nuovo e più potente processore A15, che è già in produzione, ma il design e molte componenti saranno molto simili.

La vera differenza sarà il nuovo schermo con tecnologia LTPO, che permetterà all’iPhone 13 di raggiungere la frequenza di aggiornamento di 120 Hz senza consumare troppa batteria.

Gli analisti non sanno ancora, però, se questo tipo di schermo sarà usato solo per iPhone 13 Pro Max o anche per uno o più degli altri modelli. Non è da escludere che Apple non lo abbia ancora deciso e che stia aspettando un feedback dai produttori per capire quanti schermi di questo tipo avrà a disposizione già dalla data del lancio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963