Libero
la casa di carta Fonte foto: Web
TV PLAY

La casa di carta avrà uno spin-off: cosa sappiamo

Le sorprese per i fan della serie tv straniera più amata di sempre non sono finite: Netflix pensa a un sequel.

Le buone notizie per i fan de La casa di carta non finiscono: Netflix inizia a pensare a un sequel della serie straniera più seguita della sua piattaforma. La certezza ancora non c’è, ma l’intenzione per il progetto è reale. Durante la 18esima edizione del Festival dell’Almeria regista e produttore della casa del papel hanno lasciato trasparire l’intenzione nella produzione di uno spin off da parte della grande N.

Le dichiarazioni di Alex Pina e Jesus Colmenar fanno quindi ben pensare a un sequel così da non far morire la casa di carta dopo il finale della stagione cinque che, come tutti sappiamo sarà trasmessa a partire dal 3 settembre su Netflix. Successivamente il vero addio alla serie madre è già previsto, con gli ultimi cinque episodi dal 3 dicembre. E’ possibile che lo spin off della casa di carta possa avere il nome di uno dei protagonisti, ma qualche personaggio importante degli assaltatori alla banca di Spagna è già da escludere.

Il nome dello spin off della casa di carta

In molti hanno pensato al Professore come personaggio su cui basare un sequel della serie. Sergio per il suo carattere istrionico e la sua acuta intelligenza e introspettività sarebbe stata una scelta seducente. Secondo Colmenar, regista della casa di carta, scegliere Alvaro Morte non sarebbe una decisione opportuna. Colmenar preferirebbe un personaggio fino a questo momento secondario, capace di attirare in modo diverso l’attenzione del pubblico, basando la nuova serie su tutta la sua storia.

La verità è che la storia del Professore è già stata narrata all’interno della serie madre, e così come per lui anche per molti altri personaggi della casa. Conosciamo già tanto del suo passato e quando crei uno spin off deve "riguardare un universo completamente diverso e devi concentrarti altrove" ribadisce l’ideatore Alex Pina.

Nairobi e Berlino darebbero vita a un prequel

Nella quinta stagione di la casa di carta rivedremo, entrambi con flashback, Nairobi e Berlino amatissimi dal pubblico. Nairobi è morta nella quarta stagione uccisa per mano di un folle Gandia e Berlino ci ha lasciati al termine della prima, ma è sempre rimasto nel cuore dei fan. Potrebbero essere personaggi, caratteriali, da cui poter far nascere delle nuove serie, entrambi amati dal pubblico, ma anche in questo caso, li conosciamo. In entrambi i casi si tratterebbe di prequel, poiché morti nella serie madre.

Insomma ancora non abbiamo news ufficiali. Ricordiamo che la primissima volta che si è parlato di spin off è stato durante la conferenza stampa di presentazione della prima serie della casa di carta. Si era infatti parlato della possibilità di dar vita a delle serie-figlie sui personaggi della banda. Quello che sappiamo con sicurezza e che Alex Pina è impegnato nella trasposizione coreana della serie spagnola e che non è prevista una sesta stagione.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963