Libero
microsoft defender antivirus Fonte foto: monticello / Shutterstock
SICUREZZA INFORMATICA

L'antivirus di Windows è arrivato su Android

Microsoft Defender, il famoso antivirus integrato in Windows 10 e 11, è ufficialmente arrivato su Android, ma non ancora per tutti: ecco cosa può fare e quando lo vedremo in Italia

Per gli utenti che vogliono proteggere i loro dispositivi arriva una buona notizia da Redmond. Come anticipato alcune settimane fa, Microsoft ha finalmente rilasciato la sua applicazione Microsoft Defender per i dispositivi con sistema operativo Android. Il gigante statunitense è sicuro che l’app difenderà tutti i device col robottino verde dalle minacce informatiche, esattamente come già fa con i PC in tutto il mondo.

Diventato nel tempo l’antivirus di riferimento per gli utenti Windows, presto Defender potrà proteggere anche coloro che hanno tra le mani dei dispositivi con sistema operativo Android (disponibile sino ad ora solo con Microsoft Defender ATP, destinato ad utenti business). Segnaliamo che l’applicazione di cui stiamo parlando è stata riscritta dagli sviluppatori di Microsoft, che hanno optato per un’interfaccia semplificata. Inoltre, è stata inclusa l’opzione che permette di tenere d’occhio la sicurezza di tutti i device collegati ad un account Microsoft specifico. Il Defender ridisegnato ha origine da “Gibraltar“, un progetto che contempla anche una variante per i dispositivi iOS.

Microsoft Defender su Android: vantaggi

Come dichiarato dal colosso di Redmond, Defender sta diventando un servizio multipiattaforma, dato che da ora potrà essere installato anche sui device Android e non solo: “Microsoft Defender è la difesa personale contro le minacce digitali, in grado di proteggere i dispositivi su tutti i sistemi operativi inclusi Windows, Apple e Android“. La presenza di uno strumento del genere sui tablet o i telefoni con l’OS di Big G (e, a quanto pare, presto anche su device di Apple) presenta non pochi vantaggi, prima di tutto quello relativo al riconoscimento di malware in link e applicazioni scaricate su qualunque dispositivo dell’utente.

Tuttavia, la peculiarità più funzionale di Microsoft Defender è di permettere all’utente di avere un unico centro di comando (collegato ad uno specifico account), dal quale gestire tutte le opzioni di sicurezza.

Secondo Microsoft, quindi, con la nuova app è possibile “Gestire facilmente la sicurezza online da un unico centro di controllo. Si avranno avvisi in tempo reale, suggerimenti per la sicurezza e passaggi consigliati per stare un passo avanti rispetto ad hacker e truffatori“.

Basterà, infatti, accedere alla schermata home dell’applicazione per avere una visione unica sul livello di protezione di tutti i terminali collegati ad uno stesso account Microsoft.

Disponibilità e prezzi

Microsoft Defender Preview per Android al momento è disponibile solo negli Stati Uniti, tuttavia dovrebbe presto arrivare in altri mercati (compreso quello europeo). Come si evince dalla pagina pubblicata sul Microsoft Store, inoltre, l’antivirus Defender resta gratuito.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963