Libero

Meta Verified in Italia: a che serve la spunta blu e quanto costa

Meta Verified arriva in Italia mettendo a disposizione dei creator di Facebook e Instagram un nuovo servizio per ottenere il badge di verifica: ecco quanto costa

meta-verified-italia Fonte foto: Ufficio stampa Meta Italia

Da questa settimana, dopo un lungo periodo di test in alcuni Paesi, arriva anche in Italia il servizio Meta Verified. Si tratta di un servizio in abbonamento che punta ad aiutare i creator a proteggere la propria identità online, con l’accesso al badge di verifica, una maggiore protezione contro i furti di identità e un canale diretto per il supporto. Verified ha un costo fisso mensile e sarà accessibile a tutti i creator, a prescindere dal numero di follower.

Come funziona Meta Verified

Meta Verified è un servizio in abbonamento con diversi vantaggi per chi lo sottoscrive. Attivando il servizio, infatti, è possibile ottenere un badge di verifica per i propri account Facebook e Instagram (in futuro, probabilmente, sarà aggiunto anche Threads, il nuovo rivale di Twitter appena lanciato da Meta).

Il badge viene concesso a seguito della verifica di un documento di identità del creator e serve a confermare l’autenticità dell’account. Per avere la spunta blu di Meta non basta pagare (come avviene con Twitter Blue): l’azienda effettua una verifica dell’identità del creatore che va ad attivare il servizio.

Con Meta Verified, inoltre, è possibile ottenere unamaggiore protezione dai furti di identità. Meta, infatti, riserva un’attenzione particolare agli account Meta Verified, con un “monitoraggio proattivo”. In più, gli utenti che attivano il servizio avranno a disposizione il team d’assistenza dedicato (in inglese).

Per i creator che attivano l’abbonamento, infatti, ci sarà sempre un consulente umano pronto ad intervenire in caso di necessità. Da notare anche la presenza di “funzioni esclusive per esprimersi in modi unici”. Nel corso del prossimo futuro, inoltre, Meta intende arricchire il suo servizio per i creator.

In occasione del lancio del nuovo abbonamento, infatti, l’azienda ha sottolineato: “Continueremo a migliorare Verified sulla base delle conoscenze acquisite e dei feedback della community e a esplorare nuove funzioni e vantaggi che creino più valore per gli abbonati nel corso del tempo”. Meta Verified è, quindi, destinato ad ampliarsi, proponendo sempre nuove soluzioni pensate per semplificare la vita ai creator.

Quanto costa Meta Verified

Meta Verified è un servizio in abbonamento che prevede un costo di 13,99 euro al mese, se attivato via web. Il servizio è attivabile anche tramite le app Android ed iOS dei social dell’azienda. In questo caso, a causa della percentuale da corrispondere a Google e Apple, è prevista una maggiorazione del canone mensile che sarà di 16,99 euro al mese.

Per i creator italiani, Verified sarà attivabile nel corso dei prossimi giorni, con un rilascio graduale che si completerà, probabilmente, già nel corso della prossima settimana. L’abbonamento è senza vincoli e può essere disattivato in qualsiasi momento, semplicemente interrompendo il rinnovo automatico e con la perdita di tutti i vantaggi inclusi, a partire dalla spunta blu.