Playstation 4 PRO Fonte foto: miglagoa - stock.adobe.com
TV PLAY

PlayStation 4 fuori produzione: Sony lascia spazio solo alla PS5

Troppa richiesta per PS5, scorte esaurite in tutto il mondo, e Sony prende una decisione drastica: tagliata la produzione di PS4, che va in pensione in anticipo.

Sony interromperà prima possibile la produzione di quasi tutti i modelli di PS4, perché è l’unico modo per aumentare la produzione della sua nuova console next-gen PlayStation 5. La nuova console, d’altronde, sta soffrendo dal punto di vista commerciale a causa della produzione assolutamente insufficiente rispetto alla domanda.

La scarsità di esemplari di PS5 sul mercato, inoltre, ha favorito speculazioni di ogni tipo come le PS5 vendute online a 10 mila dollari e le truffe nelle compravendite tra privati. Una soluzione in cui la stessa Sony non ha fatto di certo una bella figura e che va risolta prima possibile. Ma per aumentare la produzione di PS5 è necessario sacrificare quella di PS4 e, di conseguenza, quest’ultima uscirà dal mercato in modo assai prematuro rispetto a quanto successo alle sue sorelle precedenti. La PS4, infatti, è in vendita dal solo 2013 negli Stati Uniti (2014 in Giappone ed Europa), mentre la carriera della PS3 è durata ben 10 anni (2006-2016).

Quali PS4 usciranno di produzione per prime

La maggior parte delle PlayStation 4 Slim e delle PlayStation 4 Pro sono già uscite di produzione, così come la prima PS4 con il design iniziale. Al momento continua la produzione del modello da 500 GB nero. La PS4 Pro, lo ricordiamo, è stata presentata appena quattro anni fa a settembre 2016.

Subito dopo terminerà la produzione delle PS4 Slim e Pro bianche e, per ultima, anche quella della PS4 bianca da 1 TB.

Sony produrrà 18 milioni di PS5 nel 2021

Secondo il giornale online di Taiwan DigiTimes il debutto sul mercato della PS5, nonostante i molti problemi, è stato un successo: 3,4 milioni di console vendute in un solo mese. Tanto che, oggi, la PS5 è quasi introvabile in tutto il mondo.

Ma anche secondo DigiTimes Sony sta per aumentare la produzione e, nel solo 2021, le console di nuova generazione prodotte saranno tra 16,8 e 18 milioni. Questa stima sembra credibile solo insieme alla cessata produzione della PS4, altrimenti Sony non avrebbe linee produttive a sufficienza per realizzare tutti questi esemplari di PS5 in così poco tempo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963