Libero
TECH NEWS

Purificatori d'aria: aria più sana con i Philips Serie 1000i e 600i compatto

I purificatori d'aria Philips Serie 1000i e Serie 600i compatto sono due dei modelli più diffusi per migliorare la qualità dell'aria in ambienti piccoli e medi, con consumi elettrici bassissimi

philips-purificatore-aria Fonte foto: Philips

I purificatori d’aria sono dispositivi sempre più utili e richiesti, perché permettono di respirare aria pulita negli ambienti chiusi, anche durante il periodo invernale quando aprire le finestre ha un costo energetico molto elevato. In questo specifico settore Philips vanta una gamma davvero ricca di dispositivi, all’interno della quale spiccano due modelli in particolare.

Si tratta del purificatore Philips Serie 600i compatto e del più evoluto Philips Serie 1000i. Si tratta di due modelli che possono adattarsi a diversi contesti di utilizzo e che integrano la possibilità di gestione da remoto, tramite l’app Philips Air+.

Purificatore d’aria Philips Serie 1000i

Purificatore d’aria Philips Serie 1000i

Philips Serie 600i compatto: caratteristiche e prezzi

Il purificatore d’aria Philips Serie 600i compatto è la soluzione giusta per la purificazione dell’aria quando lo spazio disponibile è poco e l’ambiente non è particolarmente esteso. Il modello di Philips si caratterizza per dimensioni pari a 243 x 237 x 341 mm a fronte di un peso di appena 2,2 chilogrammi. Il purificatore è in grado di rimuovere sostanze inquinanti dall’aria in stanze ampie fino a 44 metri quadrati, con appena 17 minuti di attività.

Il tasso di erogazione di aria pulita (CADR) è di 170 m3/h. In poco tempo, quindi, è possibile rimuovere PM2.5, batteri, polline, polvere, peli di animali e altro ancora. Il sistema di filtraggio a due livelli, con tecnologia HEPA NanoProtect, è in grado di catturare fino al 99,97% delle particelle.

Secondo quanto rivelato dall’azienda, test indipendenti hanno confermato la capacità del purificatore di rimuovere il virus H1N1 (influenza) dall’aria oltre al 99,99% del virus HCov-E229 (coronavirus del raffreddore umano). Da notare che il consumo energetico massimo è inferiore ai 12 W, quindi l’impatto sulla bolletta elettrica è davvero irrisorio.

Il purificatore Philips Serie 600i compatto è disponibile sul mercato con un prezzo consigliato al pubblico di 99,99 euro.

Philips Serie 1000i: caratteristiche e prezzi

Il purificatore Serie 1000i si posiziona in una fascia superiore rispetto al modello precedente, confermando le capacità di filtraggio dell’aria ma adattandosi a più contesti di utilizzo. Il modello in questione, infatti, è in grado di purificare stanze fino a 78 metri quadrati. Per purificare 20 metri quadrati bastano 10 minuti di attività. Il tasso di erogazione di aria pulita è di 300 m3/h.

Anche questo purificatore è in grado di eliminare fino al 99,97% delle particelle dall’aria, di dimensioni fino a 0,003 micron. Con la tecnologia Vita Shield è possibile catturare particelle più piccole del Coronavirus più piccolo conosciuto, stando ai dati forniti dall’azienda. Le dimensioni del purificatore Serie 1000i sono pari a 273 x 273 x 486 mm a fronte di un peso di 4,1 chilogrammi.

Il consumo massimo, invece, risulta pari a 27 W, quindi ancora molto basso, e c’è la modalità sleep per un funzionamento notturno più silenzioso.

Il nuovo purificatore d’aria Serie 1000i arriva sul mercato con un prezzo consigliato al pubblico di 219,99 euro.

Purificatore d’aria Philips Serie 1000i

Purificatore d’aria Philips Serie 1000i

TAG: