Libero
Realme GT Neo 2 Fonte foto: Realme YouTube
ANDROID

Realme alza la potenza: arriva la ricarica a 150W

Una delle peculiarità di Realme GT Neo 3 potrebbe essere la ricarica: il produttore cinese sta per annunciare un sistema di ricarica da 150 Watt

Realme sarà, a quanto pare, l’azienda che annovererà uno dei sistemi di ricarica rapida più potenti e veloci. Infatti, la compagnia cinese presenterà tra pochi giorni la sua ultima tecnologia di ricarica flash da ben 150W. Ma cosa ci permetterà di fare questo sistema e su quale smartphone dell’azienda arriverà per primo?

Secondo il famoso leaker di Weibo @DigitalChatStation Realme annuncerà ufficialmente la nuova tecnologia di ricarica il 28 febbraio e il primo telefono che la userà dovrebbe essere Realme GT Neo3 che avrà a bordo una batteria da 5.000 mAh e che è atteso in Cina per marzo. Ma cosa sarà in grado di fare la super flash da 150 W? Innanzitutto, sarà capace di fornire una carica completa (il 100%) in poco più di 12 minuti, seconda per velocità e potenza solo alla ricarica da 200W annunciata l’anno scorso da Xiaomi. Vale la pena ricordare che, al momento, la massima potenza di ricarica per i dispositivi mobili realmente in commercio è quella a 120 W dei top di gamma Xiaomi.

Ricarica veloce, serve davvero?

I continui annunci di nuove tecnologie di ricarica, sempre più potenti e sempre più veloci, non corrispondono sempre all’effettiva commercializzazione di prodotti con tali tecnologie. Anzi, è proprio il contrario e ancora si aspettano i primi smartphone con velocità di ricarica così alte.

Di certo, però, c’è una netta differenza di filosofia tra i produttori cinesi da una parte, che puntano a potenze di ricarica sempre più alte, e Apple e Samsung, che invece continuano a vendere smartphone e tablet con velocità di ricarica molto più basse, dall’altra.

Le domande da porsi sono principalmente due: una ricarica così veloce serve veramente? Anche perché subito dopo c’è l’altra domanda: tanta potenza di ricarica non fa male alla batteria?

L’anno scorso Xiaomi ha rivelato che l’elevata potenza di ricarica ha effetti negativi della ricarica velocissima sulla durata della batteria: dopo 800 cicli di ricarica a 200 Watt, infatti, una batteria da 4.000 mAh perde circa il 20% della sua capacità di accumulare energia.

Realme GT Neo3: come sarà

La ricarica super flash da 150 W non sarà l’unica caratteristica degna di nota di Realme GT Neo3. Sarà un terminale gamma medio alta, uno dei più attesi del 2022, e potrebbe vantare la stabilizzazione ottica della fotocamera (OIS) sul sensore principale da 50 MP.

Il display del terminale dovrebbe essere un Super AMOLED da 6,62 pollici, mentre sul lato processore dovremmo trovare a bordo il Qualcomm Snapdragon 888 (ma altri rumor parlano di MediaTek Dimensity 8100), associato a 8 GB di RAM e 256 GB. La batteria sarà da 5.000 mAh, con la già citata ricarica da 150 Watt.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963