google Fonte foto: PK Studio / Shutterstock.com
SICUREZZA INFORMATICA

Sicurezza: VPN gratis per gli utenti Google One

Google One offre un nuovo servizio ai suoi utenti: chi sottoscrive un abbonamento potrà avere una connessione VPN gratis per i propri dispositivi Android

Google aggiunge un altro tassello alla sicurezza offrendo ai suoi utenti Google One una connessione VPN gratis. Dedicata ai dispositivi con sistema operativo Android, questo network privato consentirà di navigare e condividere informazioni lontano da occhi indiscreti anche in mobilità, quando si utilizzano reti Wi-Fi non sicure.

Non tutti i network pubblici sono in grado di fornire un grado di sicurezza accettabile, soprattutto quando li si utilizza per effettuare operazioni che prevedono l’accesso a siti contenenti informazioni personali o transazioni che richiedono l’inserimento del numero della propria carta di credito. Rispetto alle connessioni personali sono maggiormente a rischio di attacchi o intrusioni hacker che, una volta collezionati questi dati, potrebbero farne un uso illecito o, peggio, condividerli rendendoli potenzialmente visibili a un numero illimitato di persone. Ciò invece non accade quando si utilizza una VPN, acronimo di virtual private network, che effettua un tunnel che scherma da potenziali osservatori non graditi.

VPN Google One: chi può utilizzarla

Come confermato da Google, la connessione alla VPN è completamente gratuita per alcuni degli utenti di Google One, il servizio di archiviazione della società di Mountain View. Per accedervi, sarà necessario infatti essere in possesso di un abbonamento da almeno 2TB di spazio, quest’ultimo disponibile a € 99,99 l’anno o € 9,99 al mese.

La rete VPN, completamente criptata, è riservata esclusivamente all’utilizzo da parte di utenti con dispositivi Android. In fase di lancio sarà disponibile solo per gli abbonati che risiedono negli Stati Uniti ma, come si evince dalla comunicazione di Big G, il servizio verrà a breve esteso in altre aree geografiche.

VPN Google One: come funziona

Per accedervi basterà utilizzare l’app Google One, già disponibile per il download su Google Play Store e a breve anche per iOS, Windows e Mac. Una volta scaricata, basterà effettuare un tocco nell’applicazione per attivare la connessione sicura e navigare in rete senza rischio di condividere il proprio IP o altri identificativi di sorta con terze parti.

VPN Google One: disponibile per tutta la famiglia

La VPN di Google One potrà essere condivisa anche con gli altri membri della famiglia, fino a cinque persone in aggiunta al proprietario dell’abbonamento. Il tutto, avverrà in maniera gratuita e ognuno potrà navigare attraverso il proprio dispositivo. Per conoscere meglio tutti i dettagli della connessione privata di Google One, Big G ha anche offerto delle sessioni di consulenza dedicata fornita da esperti, prenotabili accedendo con il proprio account nell’area dedicata del servizio.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963