Libero
sonos sub mini Fonte foto: Sonos
SMART EVOLUTION

Sonos Sub Mini ufficiale: alta qualità, piccole dimensioni, caro prezzo

Il nuovo subwoofer di Sonos sta arrivando anche in Italia: debutto il 6 ottobre, ad un prezzo che non è per tutti

Dopo tante indiscrezioni e fughe di notizie, Sonos alla fine ha presentato ufficialmente uno dei suoi prodotti più attesi: Sonos Sub Mini, un nuovo subwoofer dalle piccole dimensioni, ma dal grande design. Il nuovo dispositivo audio completerà la gamma dinamica riprodotta dalle soundbar di Sonos aggiungendo bassi corposi e definiti. Tutto ciò, però, ad un prezzo abbastanza elevato.

Sonos Sub Mini: caratteristiche tecniche

Idealmente Sonos Sub Mini andrebbe accoppiato alle soundbar Beam e Ray, con le quali va a nozze. Si tratta di un subwoofer wireless, con connessione WiFi a 5 GHz.

Il design è molto bello: un cilindro liscio (di colore nero o bianco), compatto (23×30,5 cm) e senza alcun dettaglio, se non una grande apertura al centro dalla quale si "affacciano" i due woofer da 15 centimetri, dalla potenza non dichiarata e con risposta a partire da 25 Hz, in posizione contrapposta. Questa posizione, a detta di Sonos, crea l’effetto "force canceling" che neutralizza le distorsioni.

Nella stessa direzione va la tecnologia di ottimizzazione audio Trueplay, che regola automaticamente i bassi in base all’acustica di ogni stanza. Grazie all’app Sonos per smartphone, poi, è possibile personalizzare l’equalizzazione del subwoofer e di tutto l’impianto audio.

Sonos Sub Mini: prezzo e disponibilità

Sonos Sub Mini è stato già ufficializzato ma sarà realmente disponibile, anche in Italia, solo a partire dal 6 ottobre. Il prezzo di listino non sarà basso, anzi: 499 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963