Libero
squid game Fonte foto: Noh Juhan / Netflix
TV PLAY

Squid Game è una miniera d'oro: quanto ha guadagnato Netflix

La serie tv coreana ha fruttato alle casse di Netflix cifre da capogiro. Ecco quali sono i nuovi dati relativi a guadagni e visualizzazioni

Il fenomeno Squid Game non si arresta: dal 17 settembre, giorno della sua pubblicazione su Netflix, la serie tv sud-coreana ha stracciato alcuni dei più importanti record mondiali. Inizialmente, è stata prima la serie "non in lingua inglese" più vista sulla piattaforma, pochi giorni più tardi è diventata quella più vista di sempre.

In poco meno di un mese ha superato titoli del calibro di Bridgerton e La casa di carta. Ma quali sono gli effetti sulle casse di Netflix? Quanto ci guadagna la piattaforma? Secondo gli ultimi report, sono cifre da capogiro, tanto che i vertici della compagnia stanno già pensando a una seconda stagione. Normalmente queste informazioni sono strettamente riservate, ma stavolta alcuni dati sono stati diramati da Bloomberg. La piattaforma americana ha pubblicato i famigerati guadagni derivati da Squid Game, si tratta di una stima che Netflix effettua rapportando il numero di utenti totali con quelli che hanno effettivamente guardato il prodotto.

Squid Game: quanto ci ha guadagnato Netflix

Bloomberg ha pubblicato un report dettagliato sui guadagni fruttati da Squid Game per la piattaforma di streaming.

Il documento afferma che la serie sudcoreana genererà 900 milioni di dollari all’azienda. Come accennato, non si parla di vendite effettive del singolo contenuto, ma del rapporto tra gli utenti totali e quelli che hanno visto la serie tv. Questa cifra è impressionante, ma lo diventa ancora di più se si pensa che lo spettacolo è costato alla piattaforma solo 21,4 milioni di dollari. Secondo i vertici di Netflix, se fosse stato prodotto e girato negli Stati Uniti, sarebbe costato da cinque a dieci volte di più. Infatti, nel Paese a stelle e strisce i costi degli attori e delle maestranze sono maggiori, senza contare che bisogna attenersi a normative molto stringenti che richiedono investimenti relativi a messa in sicurezza e altri elementi simili.

Bisogna anche sottolineare che, secondo gli ultimi dati, il contenuto è stato visualizzato da 111 milioni di account in tutto il mondo. E le visualizzazioni aumenteranno, così come gli incassi.

Squid Game: gli altri dati di Netflix

Bloomberg ha fornito un report dettagliato relativo alle visualizzazioni della serie coreana. Netflix stima che l’89% dell’intero show sia stato guardato per almeno 75 minuti di seguito, quindi questa percentuale di utenti ne avrebbe visto almeno due puntate.

Nel complesso, gli spettatori hanno trascorso più di 1,4 miliardi di ore a guardare Squid Game, secondo quanto affermato da Bloomberg. Il dato è molto interessante, se si pensa che all’interno del cast non ci sono nomi popolari e che la serie è in lingua originale con sottotitoli in molti Paesi del mondo, tra cui l’Italia.

Questi risultati stimoleranno Netflix a investire di più nelle serie internazionali? Senza dubbio è un segnale chiaro: il pubblico ormai ricerca spettacoli in grado di emozionare, a prescindere dal Paese di produzione o dalla popolarità degli attori.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963