insegna tim Fonte foto: Robson90 / Shutterstock.com
TECH NEWS

Tim, nuovi tagli di ricarica per il 2020: cosa cambia per gli utenti

TIM aggiorna i tagli di ricarica per le sue offerte dicendo addio alle ricariche fisiche da 5 e 10 euro. Ecco cosa cambia per gli utenti

Con l’inizio del 2020, TIM ha voluto sistematizzare i tagli di ricarica per le schede SIM. Dopo il dibattito scatenato dal lancio delle ricariche premium e la relativa protesta degli utenti, fino all’intervento finale dell’AGCOM che ha intimato agli operatori di trovare una soluzione che non danneggi i clienti, TIM ha varato la sua soluzione.

Le ricariche vengono divise in due tipologie: standard e Ricarica+. Nel primo caso si tratta delle ricariche “normali”: si paga una cifra e quella viene accreditata sul conto. La Ricarica+, invece, è la ricarica speciale lanciata nel corso del 2019 da TIM: si paga una cifra (ad esempio 5 euro) e si ottiene in cambio un credito inferiore e l’attivazione obbligatoria di una promozione (ad esempio 4 euro di ricarica con minuti e Giga illimitati per 24 ore). Entrambe le tipologie di ricarica sono disponibili online e nei circuiti autorizzati: tabaccherie, edicole e bar. Bisogna sottolineare che le ricariche da 5, 10, 15, 20 e 25 euro sono state definitivamente eliminate e non si trovano più nelle ricevitorie.

TIM, quali sono le ricariche standard disponibili

Dal sito online è possibile acquistare una delle ricariche standard disponibili:

  • 4 euro
  • 6 euro
  • 12 euro
  • 17 euro
  • 22 euro
  • 50 euro

TIM ha anche annunciati quali sono i tagli di ricarica standard disponibili nelle tabaccherie, edicole e bar:

  • 4 euro
  • 6 euro
  • 12 euro
  • 50 euro

I tagli da 4, 6 e 12 euro sono stati inseriti per andare incontro alle esigenze degli utenti che hanno un abbonamento mensile attivo e ogni 30 giorni devono ricaricare il credito del telefono.

Ricarica +: come funziona e quali sono i tagli disponibili

Novità anche per quanto riguarda i tagli disponibili per Ricarica+. Si tratta delle ricariche speciali lanciate nel corso del 2019 da TIM e che permettono di attivare una promozione premium oltre a ottenere il credito per lo smartphone. A quale costo? Ottenendo meno soldi di credito rispetto a quanto pagato.

Fino a qualche settimana i tagli della Ricarica+ comprendevano quello da 5 e 10 euro. Ora TIM ha aggiunto anche Ricarica 15+, Ricarica 20+ e Ricarica 30+.

Ecco uno specchietto riassuntivo che spiega il funzionamento della Ricarica+:

  • Ricarica 5+: costo di 5 euro, credito di 4 euro con giga e minuti illimitati per 24 ore
  • Ricarica 10+: costo di 10 euro, credito di 9 euro con giga e minuti illimitati per 24 ore
  • Ricarica 15+: costo di 15 euro, credito di 13 euro con minuti e giga illimitati per 3 giorni
  • Ricarica 20+: costo di 20 euro, credito di 18 euro con minuti e giga illimitati per 3 giorni
  • Ricarica 30+: costo di 30 euro, credito di 28 euro con minuti e giga illimitati per 3 giorni.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963