Libero
APP

WhatsApp, in arrivo una rivoluzione per foto e video

Stanchi di vedere foto e video sgranati e di bassa qualità su WhatsApp? E' in arrivo una grande novità che gli utenti aspettano da anni.

Giuseppe Croce Giornalista

Peppe Croce, giornalista dal 2008, si occupa di device elettronici e nuove tecnologie applicate al mondo automotive. È entrato in Libero Tecnologia nel 2018.

WhatsApp è l’app con cui 2 miliardi di utenti in tutto il mondo chattano, restano in contatto e si scambiano foto e video. A bassa risoluzione. Come tutti si saranno accorti, infatti, le foto e i video inviati su WhatsApp perdono moltissima qualità rispetto all’originale: risoluzione inferiore e forte compressione del file.

Tutto ciò per rendere i contenuti multimediali più leggeri, al fine di consumare meno spazio di archiviazione sullo smartphone dell’utente, meno dati mobili e di rendere l’app più veloce. Ma nell’epoca dello streaming in 4K questa politica inizia a star stretta a molti utenti, specialmente a quelli che hanno speso un bel po’ di soldi per uno smartphone con una super fotocamera e vogliono condividere in libertà le foto che scattano con una qualità almeno simile a quella originale. WhatsApp, a quanto pare, sta per accontentare i suoi utenti: è in arrivo la possibilità di inviare foto e video ad un contatto WhatsApp usando la qualità massima disponibile. Sembra poco, ma è una rivoluzione.

WhatsApp Photo Upload Quality: di che si tratta

La novità è stata scovata, all’interno del codice della versione beta per Android 2.21.14.16 di WhatsApp, dal noto sito WABetainfo. Si tratta di una fonte più che attendibile, visto che il suo autore è stato persino invitato a inizio giugno 2021 ad una chat di gruppo con Mark Zuckerberg e Will Cathcart (quest’ultimo è il dirigente del gruppo Facebook a capo di WhatsApp).

Nell’ultimo aggiornamento dell’app beta per Android è comparsa una nuova opzione all’interno delle impostazioni di WhatsApp: Photo Upload Quality. Da tale opzione è possibile scegliere tra tre livelli di qualità:

  • Auto (raccomandato)
  • Qualità migliore
  • Risparmio dati

Non è ancora chiaro se per “Qualità migliore" WhatsApp intenda quella originale della foto scattata con il telefono oppure una qualche forma, seppur minima, di ridimensionamento e compressione del file. Ma è certo che si tratterà di una qualità ben superiore rispetto a quella attuale (cioè la qualità “Auto“), perché nella schermata di selezione della qualità è specificato “Le foto in qualità migliore sono più grandi e possono richiedere più tempo per l’invio“.

WhatsApp: quando arrivano le foto in HD

WhatsApp beta viene aggiornata in continuazione: difficilmente passa più di un mese senza che ci siano almeno uno o due update. Ma le nuove funzioni arrivano sull’app ufficiale (quella installata da tutti noi) solo dopo molto tempo. Oppure non arrivano proprio, perché erano degli esperimenti che poi WhatsApp ha abbandonato.

Nella versione beta per Android 2.21.14.6 rilasciata a fine luglio, ad esempio, è stata inserita una funzione praticamente identica a quella di cui stiamo parlando oggi: Video Upload Quality, con tre opzioni per la qualità dei video inviati. Ma questa funzione non è ancora disponibile nelle app ufficiali.

Sembra però improbabile che WhatsApp, all’alba dell’era 5G, voglia continuare a impedire ai suoi utenti di scambiarsi foto e video in alta definizione e in alta qualità. Siamo quindi praticamente certi che queste due funzioni arriveranno sull’app ufficiale di WhatsApp, si spera a breve.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963