APP

WhatsApp: le novità che vedremo nei prossimi mesi

Dalla modalità scura fino alla nuova modalità Picture-in-picture: ecco tutti gli aggiornamenti che verranno rilasciati su WhatsApp

9 Aprile 2019 - Per diventare l’applicazione più utilizzata al mondo è necessario accontentare gli utenti e rilasciare nuove funzionalità con molta continuità. WhatsApp lo sa bene: gli sviluppatori sono sempre al lavoro per aggiungere funzionalità e per migliorare quelle già presenti. Dopo aver chiuso il 2018 con numeri da record, l’applicazione ha iniziato il 2019 rilasciando diverse feature molto interessanti. Poche però, hanno raggiunto la versione ufficiale.

Chi vuole provare le nuove funzioni di WhatsApp deve scaricare la versione beta dove vengono effettuati i test. Dalle informazioni rilasciate in Rete siamo a conoscenza delle novità che dovremo vedere nei prossimi mesi sull’applicazione. La più importante riguarda sicuramente la modalità notte che permetterà di risparmiare la batteria e di non affaticare la vista se utilizziamo l’app durante le ore notturne. Un’altra novità importante riguarda l’ascolto delle note audio: se riceveremo più messaggi consecutivi dalla stessa persona basterà premere l’icona “Play” della prima nota vocale per ascoltarle tutte. Ecco tutte le novità WhatsApp che verranno rilasciate nel 2019.

WhatsApp: ecco la modalità scura

Per il momento è ancora in fase di test nella versione beta di WhatsApp, ma non è escluso che venga rilasciata già nelle prossime settimane. Stiamo parlando della modalità scura di WhatsApp che porterà un grande cambiamento all’interfaccia dell’applicazione. Lo sfondo bianco verrà sostituito dal nero e dal grigio, mentre il verde resterà solamente nel menu principale. La modalità notte dovrebbe portare anche un risparmio nel consumo di batteria (negli smartphone con schermo OLED).

WhatsApp Android: chat sempre più sicure

Dopo aver rilasciato la funzionalità su iOS, WhatsApp la sta testando anche su Android. Di che cosa stiamo parlando? Della possibilità di proteggere le proprie chat utilizzando l’impronta digitale. Aumentare la sicurezza delle conversazioni e tenere lontano gli spioni è uno degli obiettivi che lo staff di WhatsApp si è prefissato per il 2019. E la possibilità di utilizzare la propria impronta digitale per accedere alle chat è solo il primo passo.

WhatsApp: note vocali e video, cosa cambia

Novità importanti anche per note vocali e video. Nelle prossime settimane verranno rilasciati degli aggiornamenti che miglioreranno l’ascolto delle note audio e la visione dei video in modalità Picture-in- Picture.

Partiamo dalle note audio. Grazie all’aggiornamento, nel caso in cui riceveremo 3 o 4 note audio consecutivamente dalla stessa persona, basterà cliccare sul tasto Play del primo messaggio per ascoltarle tutte senza interruzione. Un piccolo miglioramento che rende ancora più semplice utilizzare le note vocali.

Per quanto riguarda la modalità Picture-in-Picture, invece, sarà possibile continuare a vedere un video anche se cambiamo conversazione.

WhatsApp, basta fake news

Altro fronte caldo per l’applicazione di messaggistica sono le notizie false e le truffe. Per bloccare lo spam, WhatsApp ha già introdotto novità importanti che limitano l’inoltro dei messaggi. Ma nelle prossime settimane doterà gli utenti di uno strumento molto importante. Se si riceve un messaggio inoltrato sarà possibile scoprire quante volte è stato già inviato ad altri utenti. Se il numero è molto elevato, al 99% si tratta di una truffa o di una fake news.