Libero
APP

WhatsApp: trasferire le chat ora è semplicissimo

WhatsApp ha rilasciato una novità utilissima e attesa da anni: finalmente è possibile trasferire la cronologia delle chat da un telefono all'altro senza passare da un backup

Pubblicato:

C’è una novità su WhatsApp ed è di quelle importanti, tanto che a renderlo noto è stato lo stesso Mark Zuckerberg con un video, pubblicato sul suo profilo Facebook proprio mentre il profilo ufficiale di WhatsApp su Twitter ne dava l’annuncio. Si tratta di un nuovo modo per portare WhatsApp su un altro telefono, ereditando tutta la cronologia delle chat ma senza passare da un backup, come era necessario fare fino a pochi giorni fa.

WhatsApp su un altro telefono col QR Code

La novità consiste in un QR Code: basta generarlo sul telefono sul quale è attualmente installato il profilo WhatsApp e inquadrarlo dal telefono al quale vogliamo trasferire tutta la cronologia delle chat, allegati inclusi.

Una volta inquadrato il codice, automaticamente i due telefoni iniziano a dialogare e tutti i dati WhatsApp del primo passano sul secondo, senza che l’utente debba fare nulla.

Un limite a questo nuovo modeo per trasferire WhatsApp su un altro telefono è che i due smartphone devono essere entrambi Android, o entrambi iPhone. Questo metodo, infatti, non funziona se vogliamo trasferire WhatsApp da Android a iOS o viceversa: in casi del genere è necessario ancora usare le app Passa a iOS oppure lo strumento di ripristino dati di Google.

I due telefoni, inoltre, devono essere connessi entrambi alla stessa rete WiFi, devono essere ben carichi e non devono spegnersi durante il trasferimento. Naturalmente il nuovo telefono dovrà avere lo stesso numero di telefono del vecchio: se così non fosse l’utente non dovrà trasferire le chat, ma usare WhatsApp multi dispositivo per avere lo stesso profilo su due telefoni diversi.

Zuckerberg: è tutto privato

Mark Zuckerberg ha pubblicato un video su Facebook per dimostrare come funziona il nuovo strumento per trasferire WhatsApp da un telefono all’altro e ha ne approfittato per puntualizzare che si tratta di un metodo estremamente rispettoso della privacy degli utenti.

Questo perché i dati vengono scambiati tra due telefoni che, fisicamente, sono in possesso dell’utente e non passano da alcun server esterno. Si tratta, infatti di un trasferimento con tecnologia Wi-Fi Direct, che crea una connessione 1-a-1 tra i dispositivi.

Il vecchio metodo per trasferire WhatsApp da un telefono all’altro, invece, prevedeva la creazione di un backup di tutte le chat che veniva archiviato in cloud e poi scaricato e scopattato sul nuovo telefono. Con la nuova funzione appena introdotta, invece, i dati dell’utente non escono mai dalla rete WiFi locale alla quale sono connessi entrambi i telefoni.

Quando arriva la novità

La nuova modalità di trasferimento delle chat di WhatsApp tra due telefoni è già arrivata e disponibile per tutti. A differenza di quanto affermino, sbagliando, alcune fonti online la funzione è già pronta per tutti: non servono app beta.

Per trasferire WhatsApp con un QR Code è sufficiente aprire l’app, andare su Impostazioni > Chat > Trasferisci Chat. Sarà necessario concedere all’app l’accesso alla posizione e alla rete WiFi.

Libero Shopping