ANDROID

Ecco lo Xiaomi Mi Note 2 e Xiaomi MIX: i phablet del futuro

L’azienda cinese presenta il suo nuovo smartphone con un rapporto qualità-prezzo davvero interessante. Xiaomi lancia anche MIX, il device del futuro

Non smette di stupire. Con un evento organizzato appositamente a Pechino, Xiaomi ha presentato il nuovo Mi Note 2 e lo Xiaomi MIX. Se il primo era già atteso, il secondo è stata una vera e propria sorpresa.

Se sullo Xiaomi Mi Note 2 oramai si sapeva quasi tutto, lo Xiaomi MIX è stato un vero e proprio fulmine a ciel sereno. Negli ultimi giorni erano trapelate online delle notizie su un possibile smartphone sviluppato da Xiaomi con uno schermo che occupasse oltre il 90% del device, ma nessuno immaginava che l’azienda cinese potesse presentarlo nell’evento di oggi. Ma la vera sorpresa dello Xiaomi MIX è il prezzo, poco più di 500 euro per uno smartphone con caratteristiche che al momento è impossibile trovare sul mercato. Il dragone rosso è pronto è guadagnare un’altra fetta importante di mercato.

Xiaomi Mi Note 2: caratteristiche tecniche, uscita, prezzo

Lo Xiaomi Mi Note 2 presenta un hardware da top di gamma: SoC Snapdragon 821 in accoppiata con la GPU Adreno 530 e 4GB o 6GB di RAM a seconda del modello scelto. Ma il vero punto forte del nuovo smartphone cinese è lo schermo. Infatti Xiaomi ha scelto un display OLED flessibile da 5,7’’ che occupa ben il 77,2% dello smartphone. Per la memoria interna sono disponibili due versioni: una da 64B e una da 128GB. Anche il comparto fotografico è si difende alla grande: la fotocamera posteriore è da 22.5 megapixel e utilizza un sensore Sony IMX318, mentre quella anteriore è da 8 megapixel.

Lo Xiaomi Mi Note 2 sarà lanciato sul mercato in tre diverse versioni: la prima con 4GB di RAM e 64GB di memoria interna avrà un prezzo di 2799 yuan, circa 370 euro, mentre le due versioni da 6GB di RAM e 128 GB di memoria interna avranno rispettivamente un costo di 3299 yuan e 3499 yuan (al cambio attuale 440 euro e 470 euro). La data ufficiale d’uscita dello Xiaomi Mi Note 2 è fissata per il mese di novembre.

Xiaomi MIX: caratteristiche tecniche, prezzo e uscita

Xiaomi MIXFonte foto: Account Twitter Phone Arena
Xiaomi MIX

Ma il phablet non è stato l’unico protagonista dell’evento: l’azienda cinese ha presentato anche un altro smartphone pronto a rivoluzionare l’intero settore. Si chiama Xiaomi MIX e ha uno schermo da 6,4’’ che occupa ben il 91,3% dello smartphone. Tutto ciò è stato possibile grazie a speciali tecnologie sviluppate all’interno dei laboratori Xiaomi, tra cui una nuova fotocamera frontale del 50% più piccola e dei sensori di prossimità che utilizzano la comunicazione a ultrasuoni. Il SoC è uno Snapdragon 821 supportato da 6GB di RAM e 128GB di memoria disponibile nella versione base, mentre il modello PRO ha 8GB di RAM e 256GB di memoria interna. Ma il vero pezzo forte è il prezzo: 3499 yuan per la versione da 6GB di RAM e 3999 yuan per il modello da 256 GB di memoria interna (poco più di 500 euro). Una scelta decisamente aggressiva che posizione Xiaomi in una posizione di vantaggio rispetto alla concorrenza. Lo smartphone è stato designato dall’archistar Philippe Starck e presenta un corpo in ceramica. Vedremo come nei prossimi mesi questa scelta di Xiaomi influenzerà il settore degli smartphone.

 

(Il video in apertura Xiaomi – MINote2 è tratto da YouTube)

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@libero.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo