sicurezza-informatica Fonte foto: Pixabay
SICUREZZA INFORMATICA

Guida alla scelta del miglior antivirus gratuito per computer

Per difendere il computer dall’attacco di malware e trojan sono disponibili decine di antivirus gratuiti. Ecco i migliori presenti sul mercato

Alla ricerca dei migliori antivirus gratis per computer? Un compito tutt’altro che semplice, visto il grande numero di software disponibili online. Ecco una guida che vi permetterà di orientarvi nella scelta dell’antivirus gratuito per il vostro pc.

Come scegliere l’antivirus? In molti vanno alla ricerca del miglior antivirus gratuito in italiano presente sul mercato, ma non sempre riescono nell’obiettivo. Ogni software ha una sua peculiarità e delle caratteristiche differenti: un antivirus gratuito ottiene risultati migliori nel difendere il computer dall’attacco di specifici malware, mentre un altro programma è più affidabile nello scoprire i falsi positivi (cioè i falsi allarmi). Nella scelta dell’antivirus free per il pc, tutto dipende dalle necessità dell’utente.

Antivirus gratuiti vs antivirus a pagamento

Non esiste una grande differenza tra antivirus gratuiti e antivirus a pagamento: le funzionalità principali offerte sono più o meno simili, così come la capacità di individuare file e programmi malevoli. Le uniche differenze riguardano la possibilità di personalizzare alcuni aspetti legati alla sicurezza del personal computer. Se il budget a disposizione non è elevato, si può benissimo fare affidamento su un antivirus free. Per farsi aiutare nella scelta si può fare affidamento a servizi gratuiti come AV-Test e AV Comparatives, che mettono a confronto gli antivirus per pc, decretandone il migliore a seconda dei parametri richiesti dall’utente.

3 regole da seguire per utilizzare al meglio l’antivirus gratuito

Attenti agli hackerFonte foto: Pixabay
Attenti agli hacker

Prima di passare in rassegna i migliori antivirus per personal computer, è necessario precisare alcuni punti che, altrimenti, resterebbero avvolti nel mistero. Bisogna tenere in considerazione, prima di tutto, che nessun antivirus è invincibile: anche quelli dotati di database più aggiornati possono essere colti in “castagna” e mettere a rischio la sicurezza informatica dell’utente. Per questo è sempre meglio tenersi al largo da siti poco affidabili ed evitare di scaricare software e programmi craccati.

Se si pensa di aggirare il problema installando due o più antivirus sullo stesso computer si sbaglia di grosso. Si corre il rischio, invece, che i software vadano in conflitto l’uno con l’altro, facendo crescere in maniera esponenziale le possibilità di essere infettati da virus e malware. Infine, se il computer è stato già infettato dai malware, è necessario scaricare un nuovo antivirus gratuito in italiano: molto probabilmente il vostro software non era in grado di assicurare la giusta protezione, soprattutto verso i virus 0-day, trojan ancora non presenti nei database delle società informatiche.

Avast

(Tratto da YouTube)

Negli anni Avast è riuscito a crearsi un nome all’interno del settore dei migliori antivirus gratuiti per computer. Il software è veramente molto completo, facile da utilizzare e può essere scaricato gratuitamente sul sito web della software house. Esiste anche una versione a pagamento che offre funzionalità extra che permettono di proteggere più efficacemente i propri dati personali. Tra gli antivirus gratuiti in italiano, è sicuramente una delle scelte migliori che un utente può fare.

Per installare Avast free è necessario entrare nel sito web ufficiale della software house e cliccare il tasto “Scarica l’antivirus gratuito” presente nel centro della home. Dopo aver completato il download del programma, si potrà iniziare la fase di installazione lanciando il file eseguibile presente all’interno dell’hard disk del proprio computer. Affinché non ci siano brutte sorprese durante l’installazione dell’antivirus gratuito, è preferibile scegliere “l’installazione personalizzata” e seguire ogni singola frase del processo. Avast free offre la possibilità di scegliere quali funzionalità installare: si potrà proteggere il computer solamente dai file malevoli provenienti da pennette USB e hard disk esterni, o estendere la protezione anche ai file scaricati dal Web. Un buon consiglio da seguire nell’istallazione di Avast free è di permettere all’antivirus di difendere il nostro pc da qualsiasi attacco proveniente dall’esterno. Nelle fasi finali dell’installazione verrà offerta la possibilità di scaricare e installare programmi gratuiti supplementari: toccherà all’utente decidere se siano più o meno necessari al corretto funzionamento del computer.

Una volta completata l’installazione, è necessario effettuare la configurazione iniziale di Avast free: in pochi minuti il computer sarà protetto da qualsiasi attacco proveniente dall’esterno. Affinché l’antivirus gratuito funzioni al meglio è necessario aggiornare costantemente il software: gli hacker sono sempre al lavoro per realizzare nuovi virus, malware e trojan. Per effettuare la scansione antivirus con Avast, sarà necessario registrarsi al software attraverso il proprio indirizzo mail o con l’account di Facebook o Google

AVG

AVGFonte foto: Web
AVG

Utilizzato da milioni di utenti, AVG è un altro degli antivirus gratuiti storici e da sempre presente nel panorama informatico. Il software si adatta perfettamente a qualsiasi tipo di dispositivo e protegge abbastanza efficacemente i documenti dell’utente. AVG offre una difesa completa del proprio pc: dalla scansione istantanea dei file scaricati da Web, fino ai documenti importati da dispositivi collegati attraverso la porta USB. Con l’antivirus gratuito AVG si può stare abbastanza sicuri durante la navigazione su Internet.

Per scaricare AVG Free sul proprio laptop è necessario accedere alla home del sito ufficiale della software house e cliccare sul bottone presente al centro della home: saremo indirizzati verso un altro portale dove far partire il download dell’antivirus gratis. Una volta terminata la fase di scaricamento si dovrà lanciare il file eseguibile presenti all’interno dell’hard disk. Nella prima fase dell’installazione il software scaricherà automaticamente tutti i componenti necessari al corretto funzionamento dell’antivirus free. Completata questa fase si potrà dare avvio all’installazione personalizzata di AVG free: nel primo passaggio si dovrà scegliere tra la protezione di base gratuita (che comprende sia la scansione dei file scaricati da Internet sia la scansione delle pagine web visitate) o se effettuare l’upgrade alla versione a pagamento.

Al termine dell’installazione l’utente potrà iniziare a utilizzare tutte le varie funzionalità offerte dall’antivirus gratuito. La prima azione da portare a termine è sicuramente la scansione del computer o solo di una parte dell’hard disk: nel caso in cui vengano riscontrate delle anomalie, AVG Free metterà il malware in quarantena, bloccando qualsiasi possibilità che possa continuare a nuocere al nostro dispositivo.

Nella schermata principale di AVG si potranno attivare tutti le funzionalità dell’antivirus: da Linkscanner che analizza in tempo reale la pericolosità dei siti web presenti nei risultati delle ricerche, a Identity Protection che studia il comportamento dei programmi installati sul pc per prevenire possibili “fughe di notizie”, fino a Protezione mail che scansiona la posta in entrata per segnalare gli allegati sospetti

Windows Defender

Le ultime due versioni del sistema operativo Microsoft offrono agli utenti un programma che difende dall’attacco di malware e trojan. Ma per stessa ammissione dell’azienda di Redmond, l’antivirus gratuito non riesce a respingere tutti gli attacchi provenienti dall’esterno. L’antivirus gratuito in italiano è utile soltanto nel caso in cui l’utente non utilizza il personal computer per navigare, ma solamente per guardare qualche DVD o per utilizzare qualche software di fotoritocco. In qualsiasi caso, è consigliato installare un antivirus scaricandolo gratuitamente dai portali delle software house: Windows Defender riconoscerà il software automaticamente e si disattiverà

Avira

AviraFonte foto: Web
Avira

In una guida dedicata ai migliori antivirus gratuiti non può mancare Avira, software abbastanza leggero e dall’utilizzo molto semplice. Il programma assicura una protezione completa ai propri dati personali grazie al continuo aggiornamento operato dagli sviluppatori dell’antivirus.

Per poter utilizzare il software sul proprio computer è necessario visitare il sito web ufficiale dell’antivirus gratuito e premere sul bottone presente al centro della home. Per poter scaricare la versione gratis dell’antivirus bisognerà scegliere Avira Free. Dopo aver avviato e completato il download, sarà necessario lanciare il file .exe presente sul proprio hard disk per poter iniziare l’installazione. Il processo durerà qualche minuto, Avira dovrà scaricare gli ultimi file aggiuntivi per preparare il computer all’installazione completa. Una volta avviato il programma, l’antivirus gratuito in italiano vi chiederà il permesso per installare alcuni servizi extra: Phantom VPN per poter navigare su Internet in maniera anonima, Avira SafeSearch Plus per proteggere l’utente da alcuni siti malevoli che potrebbero infettare il personal computer. Dopo aver scelto quali funzionalità aggiuntive installare, si potrà finalmente utilizzare Avira Free e iniziare a proteggere i propri dati personali. Per controllare se il proprio laptop sia stato infettato da qualche malware, sarà necessario avviare una scansione completa del computer e assicurarsi che nessun software sia danneggiato

Bitdefender

Grazie a un lavoro continuo portato avanti negli ultimi anni, Bitdefender è riuscito a conquistare il titolo di miglior antivirus gratuito per computer, stando ai dati delle società di comparazione. Il software abbina a un sistema efficace di protezione una semplicità d’uso riconosciuta da tutti gli utenti.

Per scaricare gratuitamente Bidefender è necessario accedere al sito web dell’antivirus e cliccare sulla dicitura “Scaricalo gratis”. Si aprirà un pop-up che vi proporrà l’acquisto del software con un uno sconto elevato, per continuare a scaricare Bitdefender gratis basterà premere sulla dicitura No grazie presente in basso a destra: il download dell’antivirus partirà immediatamente. Per installare il programma è necessario avviare il file eseguibile presente nel computer: dopo le prime fasi necessarie per scaricare i file aggiuntivi, si potrà avviare l’istallazione completa. Per utilizzare Bidefender Antivirus Free è necessaria una registrazione al servizio totalmente gratuita e che impegnerà l’utente solamente per pochi minuti. Se non si vuole perdere tempo, si potrà effettuare l’accesso all’antivirus gratuito attraverso le proprie credenziali Facebook o Google. Completata la registrazione, si potrà avviare la scansione automatica dei file presenti nel computer per verificare il corretto funzionamento del sistema

Comodo Antivirus

Sofware che assicura la massima protezione contro malware, worm e trojan, Comodo Antivrus ha ottenuto dei buoni risultati anche sui siti web di comparazione antivirus. Una delle peculiarità del programma è la possibilità di utilizzarlo su più piattaforme: Windows, Linux e Mac.

Per far partire il download di Comodo Antivirus Free è necessario visitare il sito web della software house e cliccare su Free Download. Dopo aver completato le fasi iniziali, si potrà avviare l’installazione tramite il file eseguibile: saranno necessari alcuni minuti per completare il processo. L’antivirus gratuito permette di proteggere i propri dati dagli attacchi dei malware, ottenendo buoni risultati contro qualsiasi tipo di attacco subito. L’unico inconveniente, la presenza continua di messaggi pubblicitari durante l’utilizzo del software, che possono creare problemi al corretto utilizzo dell’antivirus.

 

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_video@libero.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Ti raccomandiamo