Libero
Amazfit Powerbuds Pro Fonte foto: Amazfit
WEARABLE

Amazfit presenta le sue nuove cuffiette: sono Pro, ma low cost

Ufficiali Amazfit Powerbuds Pro, delle cuffiette true wireless con ANC ed alcune funzionalità interessanti per chi pratica attività fisica.

Un paio di cuffiette true wireless con ANC, la cancellazione attiva del rumore, e con una serie di funzionalità pensate per il fitness e l’attività fisica: questa la novità hardware annunciata nelle scorse ore da Amazfit, azienda fondata da Xiaomi che commercializza da qualche anno indossabili e dispositivi per il fitness in genere.

Oggetti che hanno trovato importanza durante la pandemia a palestre chiuse e allenamenti da svolgere necessariamente nei pressi di casa e che forse hanno pure acquistato più importanza oggi con le riaperture e la voglia, rinata in molti, di pensare in misura maggiore a se stessi con l’attività fisica. Riescono pure a conseguire questo obiettivo le nuove Amazfit Powerbuds Pro, cuffiette TWS con cancellazione attiva dei rumori ambientali (ANC) e funzionalità apposite per il monitoraggio di salute ed attività fisica. Le Powerbuds Pro di Amazfit sono di fatto un ibrido tra un tradizionale paio di auricolari senza fili ed un fitness tracker, per questo sono “Pro" nonostante il prezzo tutto sommato contenuto alla luce delle possibilità offerte.

Amazfit Powerbuds Pro: caratteristiche tecniche

Sul piano del design le nuove cuffiette Amazfit Powerbuds Pro non sposano soluzioni particolarmente audaci. Sono degli auricolari con design in ear non particolarmente ingombranti malgrado le funzionalità aggiuntive rispetto ad un paio di cuffiette tradizionali con cui ascoltare musica, effettuare chiamate o da tenere alle orecchie mentre si fa sport. Ed è proprio durante l’attività fisica che le Amazfit Powerbuds Pro hanno da spendere dei vantaggi sulla concorrenza.

C’è la rilevazione automatica della corsa: le Powerbuds Pro sono capaci di riconoscere tramite l’accelerometro ed i sensori integrati il momento in cui si comincia a fare sul serio e solo allora, senza che chi le indossa debba far nulla, far partire il monitoraggio della corsa, mentre con una combinazione di tocchi sulla superficie touch degli auricolari si può avviare la misurazione del battito cardiaco senza dover tirar fuori lo smartphone dalla tasca, misura importante in termini di comodità specie quando si corre all’aperto, d’inverno, e magari si indossano i guanti.

Senza contare che le Amazfit Powerbuds Pro integrano una serie di funzionalità mirate a salvaguardare la salute di chi le indossa, come la protezione dell’udito ovvero un avviso che parte nel momento in cui viene rilevato un volume d’ascolto troppo elevato quindi potenzialmente capace di danneggiare l’udito, o come il rilevamento dell’angolo di seduta della colonna cervicale effettuato tramite accelerometro, che ancora una volta prevede un avviso quando si rimane seduti per un periodo eccessivo affinché si faccia qualche movimento di collo e testa.

Poi ciascun auricolare dispone di tre microfoni deputati a rilevare i rumori ambientali per separarli dalla nostra voce durante le chiamate, e ancora, come anticipato, c’è l’ANC fino a 40 decibel raggiunto attraverso la combinazione tra l’isolamento acustico passivo che deriva dalla conformazione in ear e la riduzione del rumore vera e propria.

Quattro le modalità previste: indoor per gli ambienti poco rumorosi, travel che sopprime i rumori tipici dei trasferimenti ma lascia passare ad esempio gli annunci aeroportuali, workout che filtra tutto tranne che i rumori del traffico e infine la modalità adattiva che regola la soppressione sulla base di quanto percepito dai microfoni.

Fino a 30 ore l’autonomia, 9 che arrivano dagli auricolari e 21 ore garantite invece dalla custodia di ricarica.

Amazfit Powerbuds Pro disponibilità e prezzo

Amazfit Powerbuds Pro sono in vendita a partire dal 15 luglio 2021 ad un prezzo di listino di 129,90 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963