Libero
ANDROID

Android Auto: arrivano le app di Chrome, Zoom e Prime Video

Grandi novità per Android Auto e Android Automotive che ottengono nuove applicazioni che migliorano notevolmente il sistema di infotainment sviluppato da Google

android auto Fonte foto: Gabriel Nica / Shutterstock

Android Auto si aggiorna e Google sta portando su tutti i veicoli compatibili una serie di novità molto interessanti. Già nel corso del Google I/O 2023, a maggio, l’azienda di Mountain View aveva promesso un corposo update per il servizio, promessa che sta mantenendo proprio in questi giorni con tante applicazioni pensate per migliorare ulteriormente l’utilizzo del suo sistema di infotainment e renderlo ancora più smart.

Android Auto, le novità in arrivo

Stando a quanto confermato da Google gli aggiornamenti in arrivo interesseranno sia gli utenti di Android Auto che quelli di Android Automotive, il sistema operativo di Big G installato di default sui computer di bordo di alcuni modelli di auto.

Con il nuovo update (i veicoli compatibili) riceveranno già dai prossimi giorni Zoom e WebEx, le due applicazioni per le video conferenze che consentiranno agli utenti di pianificare riunioni online mentre sono in viaggio, ma limitate esclusivamente alla modalità solo audio, per motivi di sicurezza.

Disponibile anche l’applicazione di Google Chrome, per navigare sul web proprio come quando si utilizza un PC o uno smartphone. Anche in questo caso una bella novità, calcolando che prima gli utenti dovevano utilizzare necessariamente Vivaldi, un browser basato su Chromium ma diverso da Chrome.

Un altro grande cambiamento riguarda The Weather Channel che potrà essere utilizzato al posto del Meteo di Google e consentirà all’utente di ricevere aggiornamenti in tempo reale sulle condizioni meteo ed eventuali allerte per eventi metereologici avversi.

Sul fronte dell’intrattenimento, invece, arriva Prime Video (che per il momento sarà esclusiva dei veicoli Renault, Volvo e Polestar) e che permetterà la riproduzione dei contenuti in streaming presenti sulla celebre piattaforma ma, ovviamente, solo quando il veicolo è fermo.

Una precedente indiscrezione indicava che questa applicazione sarebbe stata disponibile solo per i veicoli elettrici, per intrattenere i guidatori durante la ricarica delle batterie. Secondo le ultime informazioni, però, Prime Video dovrebbe essere disponibile per tutti i device Android Auto e Android Automotive ma, per ora, solo negli Stati Uniti.

Infine, le ultime novità comprendono la funzionalità Trip View, che consente di condividere l’itinerario di viaggio e tutte le informazioni utili al riguardo con altri utenti e il supporto per le chiavi digitali dell’auto per i veicoli Hyundai, Genesis e Kia.

Quest’ultimo aggiornamento (già disponibile in Europa) riguarda Stati Uniti e in Canada e per utilizzarlo è necessario che gli utenti abbiamo un telefono con l’Ultra-Wide Band come i Google Pixel, ad esempio, o uno dei recenti Samsung Galaxy S23+ e Samsung Galaxy S23 Ultra.

Sarà anche possibile condividere la chiave digitale con amici e familiari.

Android Auto, gli aggiornamenti per l’Italia

Google è già al lavoro per aggiungere tutte queste nuove funzionalità ai veicoli compatibili ma potrebbe essere necessario qualche giorno prima di ricevere l’aggiornamento a Android Auto o Android Automotive.

L’update, però, al momento è limitato ai soli Stati Uniti e non ci sono ancora informazioni ufficiali per quanto riguarda il rilascio nel resto del mondo.