play store Fonte foto: Creative Caliph / Shutterstock.com
ANDROID

Android, eliminate dal Play Store due app pericolose: quali sono

Genius Brain e AntiVirus – Free Virus Cleaner e Booster sono due applicazioni che mostrano annunci pubblicitari ingannevoli: ecco come difendersi

9 Agosto 2019 - Nuovo pericolo per gli utenti Android: sono state scoperte due applicazioni con centinaia di migliaia di download che rallentano l’utilizzo dello smartphone e mostrano annunci pubblicitari malevoli. Si tratta di Genius Brain e AntiVirus – Free Virus Cleaner e Booster, due app apparentemente innocue, ma che in realtà nascondo un trojanAD, un particolare tipo di virus che mostra pubblicità e che rende difficile usare il cellulare.

Genius Brain è un videogioco molto accattivante, ma appena installato fa partire in background l’adware e l’utente non ha nessuna possibilità di bloccare la visualizzazione degli annunci pubblicitari. La seconda applicazione, AntiVirus – Free Virus Cleaner e Booster, è ancora più subdola: promette di proteggere lo smartphone dai virus, ma in realtà nasconde un trojanAD. Anche in questo caso l’utente non può fare nulla per difendersi, se non disinstallare immediatamente l’applicazione e resettare per sicurezza lo smartphone. Entrambe le applicazioni sono state eliminate dal Google Play Store e quindi gli utenti non dovranno temere di scaricare per errore delle app infette.

Che cosa facevano le app infette

Non si tratta di app che rubano le informazioni personali degli utenti, ma che semplicemente mostrano annunci pubblicitari ingannevoli. Dopo l’installazione, il virus si attiva in background e comincia a tempestare lo schermo con delle pubblicità: per eliminarle l’unica possibilità è cliccarci.

Quali sono i pericoli per gli utenti

Rispetto ad altre tipologie di virus, gli adware sono innocui per la sicurezza dei propri dati personali, ma sono pericolosi per le performance dello smartphone. Il loro obiettivo è mostrare pubblicità ingannevoli per attirare i click degli utenti e guadagnare per ogni visita portata sui loro siti. Gli annunci pubblicitari vengono mostrati con una frequenza altissima: uno ogni paio di minuti, rendendo complicato l’utilizzo del dispositivo.

Come difendersi dai virus per smartphone

Non è la prima volta che Google è costretta a eliminare delle applicazioni dal Play Store perché infette da virus trojan o da adware. Purtroppo in alcuni casi il Play Protect, il sistema di protezione sviluppato da Google, non è così efficiente.

Per difendersi dai virus per smartphone Android il nostro consiglio è di controllare sempre le recensioni degli altri utenti. In molti casi sono presenti commenti negativi nei quali viene spiegato il pericolo che si corre scaricando l’applicazione. Inoltre, installate una suite di sicurezza: sul Play Store sono presenti tanti antivirus Android gratis che svolgono egregiamente il loro lavoro.