antisec Fonte foto: antisec
SICUREZZA INFORMATICA

Anonymous attacca il Ministero degli Esteri, pubblica email e password

Un gruppo hacker che si fa chiamare AntiSec ha pubblicato dei file Excel della Farnesina con rendiconti dei funzionati e dei ministri

20 Giugno 2017 - Dopo l’attacco subito nei mesi precedenti dagli hacker russi, il Ministero degli Esteri italiano è stato preso di mira nuovamente dai pirati informatici. Questa volta i protagonisti dell’attacco sono i ragazzi del gruppo hacker AntiSec, vicino alle posizioni di Anonymous, che ha pubblicato sul proprio blog una parte del materiale trafugato dai server della Farnesina.

È ancora presto per capire come gli hacker siano riusciti a infiltrarsi nei server del Ministero degli Affari Esteri, ma da una prima analisi sembra che abbiano sfruttato alcune falle di Joomla. I documenti pubblicati dal gruppo AntiSec riguardano principalmente file Excel con i rendiconti dei funzionari e probabilmente anche degli ultimi ministri che si sono succeduti alla Farnesina. Inoltre, gli hacker hanno reso pubblici anche password ed e-mail dei dipendenti del Ministero degli Esteri. I primi studi effettuati sui documenti sembrerebbero confermare la veridicità dei file.

Contro un sistema corrotto

Nel post pubblicato sul loro blog, il gruppo AntiSec spiega anche i motivi dell’attacco: l’obiettivo è far conoscere a tutti le spese del Ministero degli Esteri. Il messaggio è indirizzato ad Angelino Alfano, attuale ministro degli Esteri ed Eugenio Albamonte, presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati. Secondo il gruppo hacker, il Ministro e il PM farebbero parte delle persone responsabili del declino italiano. Il messaggio si conclude con la classica frase “Non ci fermeremo mai”. E gli hacker avvertono di avere altro materiale che sarà pubblicato prossimamente, sempre sul loro blog.

Contenuti sponsorizzati