lycamobile
HOW TO

Che cos’è Lycamobile, la prepagata per chiamate internazionali

Per fare chiamate in Europa o in qualsiasi altro Paese del mondo le offerte dell’operatore virtuale Lycamobile sono una delle migliori soluzioni, ecco come funz

25 Maggio 2018 - Gli operatori virtuali continuano a diffondersi, ottenendo una particolare popolarità negli ultimi anni. Svariate le richieste degli utenti, con specifiche necessità, in un mercato nel quale Lycamobile ha saputo inserirsi, proponendo alternative vantaggiose per quanto riguarda le chiamate internazionali.

Che cos’è Lycamobile Italia

Si tratta di un operatore di telefonia mobile virtuale, attivo in più di 20 Paesi al mondo. Il target è principalmente quello degli utenti residenti in città al di fuori dei propri confini nazionali, che hanno necessità di mettersi in contatto con amici e parenti particolarmente distanti. Può essere una buona soluzione però anche per un libero professionista che per lavoro effettua numerose chiamate all’estero al mese. Oltre ai servizi di telefonia, non a caso, Lycamobile offre anche una serie di strumenti finanziari per l’invio di denaro in altri Paesi e ha un’agenzia di viaggio per aiutare gli stranieri a tornare nella propria nazione d’origine.

Lycamobile è un’azienda fondata a Londra nel 2006 e, con un fatturato superiore ai 2 miliardi di euro, è il più grande operatore virtuale al mondo. La società offre dei piani voce e dati in alcuni Paesi in 3G e in altri (tra cui l’Italia) anche in 4G. Nel nostro mercato l’approdo è avvenuto nel 2009, appoggiandosi inizialmente alla rete Tre Italia. Dal 2013 invece gli accordi sono stati modificati, legandosi a Vodafone.
Le offerte sono disponibili unicamente in modalità prepagata. Per anni in Italia è stato il primo operatore virtuale, ma dopo la nascita di numerosi altri servizi simili è sceso al quarto posto con poco più di 900mila utenti.

Lycamobile Italia: tariffe e offerte

Per attivare una SIM Lycamobile possiamo connetterci al sito dell’azienda oppure andare in uno dei negozi fisici presenti su tutto il territorio italiano. Nonostante sia un servizio principalmente dedicato alle chiamate internazionali, è possibile mantenere il proprio numero di telefono. Operando la portabilità si otterranno inoltre 10 euro di credito, spalmato per quattro mesi.

Le offerte Lycamobile sono svariate, considerando che esistono offerte che combinano chiamate, sms e giga per ogni Paese in cui il servizio è attivo. Ci sono però anche delle tariffe che possiamo definire standard, utili per chi non è interessato a indirizzare le proprie chiamate verso un’unica località, effettuando chiamate verso utenti in giro per il mondo.

Lycamobile: app e ricarica

Ricaricare una SIM Lycamobile è alquanto semplice. È possibile farlo attraverso il sito dell’operatore oppure in un negozio fisico. Tramite il sito è consentito aggiungere dei minuti verso particolari Paesi non presenti nel nostro piano mensile oppure modificare totalmente l’offerta sottoscritta.

Per gestire il loro piano tariffario, gli utenti Lycamobile possono accedere alla sezione MyLycamobile, presente sul sito dell’azienda. Attraverso la sezione dedicata, potremo controllare sul portale il nostro credito residuo, monitorare il traffico consumato e anche cambiare piano tariffario o iscriverci a un servizio aggiuntivo.

Lycamobile: come fare una ricarica dall’Italia e dall’estero

Se siete in Italia e volete ricaricare la vostra SIM Lycamobile vi basterà digitare *131*PIN# e schiacciare invio: in questo modo la ricarica vi verrà accreditata subito. Chiamando il 40321, invece, potrete seguire le istruzioni vocali per ricaricare la vostra sim: un procedimento comunque semplice, che vi porterà via solo qualche minuto.

Se doveste trovarvi all’estero e aveste bisogno di una ricarica sul vostro numero Lycamobile, vi basterà chiamare il +39 351 000 1321 e seguire i comandi vocali, o se no andare sull’app (o sul sito) e ricaricare online.

Contenuti sponsorizzati

TAG: