Libero
Amazon amp Fonte foto: Amazon
APP

È arrivata Amazon Amp, l'app che rivoluziona la radio

Amazon ha ufficializzato, al momento solo in beta per iPhone, la sua nuova app Amp: trasforma tutti in DJ con un catalogo da milioni e milioni di brani gratis

Amazon ha lanciato una nuova app gratuita per dispositivi mobili denominata Amp. Si tratta di un servizio che consente alle persone di creare "show radiofonici" in diretta ed è dedicato, in buona sostanza, ad aspiranti DJ. Ma come rivoluzionerà la radio questa nuova app Amazon Amp?

Preannunciata lo scorso autunno con il nome di "Project Mic", Amp ha l’intenzione di reinventare la radio trasformando tutti in presentatori radiofonici. Considerato come il rivale di Clubhouse (social network con chat audio e ad invito lanciato nel 2020, poi quasi naufragato), Amp permette agli utenti di rispondere agli spettatori (e farli intervenire in diretta) ed interagire con la community in tempo reale, senza sottoscrivere un particolare abbonamento o avere un hardware aggiuntivo. Pur essendo stata lanciata ufficialmente, l’applicazione è ancora in beta e non è disponibile per tutti gli utenti, ma solo ad invito negli Stati Uniti e sull’App Store. Come la primissima app di Clubhouse, quindi, anche Amazon Amp al momento è solo per pochi utenti iPhone.

Amazon Amp: come funziona

Per diventare DJ su Amp basterà accedere con le proprie credenziali Amazon o creare un nuovo account. Sul blog ufficiale della nuova app il colosso dell’e-commerce spiega che i creators possono utilizzare un catalogo, costantemente in aggiornamento, con decine di milioni di brani concessi in licenza da Universal Music Group, Sony Music Entertainment, Warner Music Group e una lunga lista di etichette musicali indipendenti, come Beggars Group, Believe, CD Baby e PIAS.

Amazon ha dichiarato che l’app offrirà delle funzionalità che permetteranno agli ascoltatori di interagire con i conduttori e i programmi preferiti, aggiungendo che i creators potranno "rispondere alle chiamate, controllare chi ha chiamato, pre-pianificare e programmare gli show". Ma non è finita, dato che Amazon prevede in futuro che Amp integri Alexa, permetta la condivisione sui social e attivi delle innovative funzionalità di ricerca e scoperta che collegheranno gli ascoltatori ai conduttori.

Come verrà protetta la sicurezza degli utenti?

Amazon ha affermato che gli ascoltatori e i creatori (già da questa versione beta) possono segnalare le violazioni delle linee guida direttamente da una funzione del programma o dall’app.

A tal proposito, l’azienda ha dichiarato di aver creato un team di moderatori attivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7, che esaminerà le segnalazioni e, eventualmente, intervenire in tempo reale.

Disponibilità

Non sono emerse ancora indicazioni su quando e dove Amazon Amp arriverà nella versione global. Tuttavia, il colosso statunitense ha dichiarato che in futuro sarà disponibile anche l’app Android di Amp.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963