Libero
videochiamate di lavoro Fonte foto: Shutterstock
APP

È tra le app più scaricate al mondo, ma non la conosce nessuno

Ben 5 miliardi di download dal 2016 ad oggi, tutti gli utenti Android ce l'hanno sul cellulare, ma in quanti realmente la usano o sanno solo che esiste?

Le videochiamate sono state una delle poche certezze degli ultimi due anni: abbiamo tutti avuto più o meno bisogno di videochiamare per vedere il volto di amici, familiari e colleghi in qualsiasi momento e in ogni parte della città o del mondo. E Google Duo si è rivelato uno dei modi migliori per effettuare una videochiamata. Tanto che l’App ha appena superato i 5 miliardi di download.

Google Duo, da qualche ora è uno dei pochi servizi selezionati a raggiungere un tale risultato. Certo, Duo è un’app preinstallata sulla maggior parte dei telefoni Android, il che rende il raggiungimento di questo traguardo qualcosa di molto meno impressionante. Inoltre, non garantisce che tutti la usino realmente, anche se, come app predefinita su Android per le videochiamate, ottiene sicuramente la sua giusta quota di utilizzo. Di certo è impressionante che il risultato sia stato raggiunto dal 2016, data del lancio mondiale a oggi. In ogni caso, nonostante il brillante successo e il traguardo appena raggiunto, non sono note le intenzioni degli ingegneri di Mountain View circa il futuro dell’app Duo.

Tra Allo e Google Meet, ha vinto Duo

Duo non è solo un’app per videochiamate, ma consente anche di effettuare chiamate vocali smartphone, smart display e altoparlanti Nest Hub di Google. Supporta fino a 32 partecipanti e offre la possibilità di collegarsi sia da app sia da web.

A differenza di Meet, pensata per il business, Duo offre un’opzione più incentrata sui privati. Ma Google alla fine dello scorso anno aveva pianificato di unire Meet e Duo, solo che questa fusione è poi naufragata e non è chiaro cosa riserva il futuro all’app di videochiamata predefinita di Android.

Ricordiamo anche che l’app Duo è stata lanciata contemporaneamente ad Allo, uno dei tanti tentativi di Google di creare un rivale di Apple iMessage e WhatsApp. Detto questo, Allo è sparita dall Play Store nel 2019 quando è stata chiusa definitivamente. Più o meno nello stesso periodo Duo è riuscito a superare il primo miliardo di installazioni e da allora ha continuato a crescere.

Il futuro di Duo è imprevedibile

Nel 2020, si sussurrava che Google avesse pianificato di unire Duo e Meet, la sua altra app di videoconferenza, in un’unica piattaforma. A dicembre abbiamo invece scoperto che il progetto era completamente fallito, con l’azienda che ha rivolto tutta la sua attenzione su Meet.

Nel frattempo, l’anno scorso, Duo ha ricevuto solo una manciata di aggiornamenti e nuove funzionalità, suggerendo che si poteva prospettare una chiusura in stile Hangouts.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963