Libero
APPLE

Arrivano le AirPods da 99 dollari

Nei piani di Apple ci sarebbe anche un modello low cost di AirPods, con un prezzo di 99 dollari, ma non è ancora chiaro come saranno fatte queste cuffiette wireless

Apple fa solo prodotti costosi, da quando ha iniziato le sue attività nell’aprile 1976 a Cupertino, all’interno del garage di Steve Wozniak (cofondatore dell’azienda insieme a Steve Jobs). Costosi, ovviamente, in confronto ad altri prodotti analoghi della concorrenza. Ad esempio l’ormai famoso pannetto Apple per pulire i display "in modo sicuro ed efficace": un pezzetto di tessuto sintetico da 15×15 centimetri che costa 25 euro.

Ma tutto può cambiare, anche Apple: secondo le indiscrezioni raccolte dal famoso e affidabile analista Ming-Chi Kuo, infatti, Apple avrebbe intenzione di produrre e vendere un paio di cuffiette wireless economiche. Non parliamo di un prodotto per far concorrenza alle cuffiette cinesi da 20 euro, ma di un modello dal prezzo tutto sommato accettabile: 99 dollari.

Apple AirPods Lite

Come al solito, visto che parliamo di Apple, nulla è ufficiale e tutto è supposto in base alle voci di corridoio. Ma le voci che ascolta Kuo sono quelle dei corridoi dei fornitori di Apple, quindi sono abbastanza affidabili. E queste voci parlano di un nuovo modello di AirPods low cost, i nuovi entry level della gamma, che potrebbero chiamarsi "AirPods Lite".

Attualmente il modello base della gamma di cuffiette wireless di Apple sono le AriPods di seconda generazione e costano 129 dollari (159 euro in Italia). Le AirPods 2 sono cuffiette non in-ear, quindi senza gommini che chiudono il canale uditivo, e senza cancellazione attiva del rumore (ANC). Hanno, però, il famoso chip H1 di Apple che permette di usare l’assistente vocale Siri e la connessione Bluetooth 5.0.

Come saranno le AirPods Lite? In teoria dovrebbero avere delle caratteristiche tecniche inferiori, ad esempio niente chip H1. In pratica, però, potrebbero anche essere identiche alle AirPods 2 e il motivo sta tutto nel timing, nel momento scelto da Apple per lanciare le nuove cuffiette wireless economiche.

Quando arrivano le AirPods Lite

Secondo Kuo in questo momento è già al lavoro un team a Cupertino, con il compito di trovare nuovi fornitori per i componenti delle AirPods attuali. Apple starebbe cambiando il fornitore Goertek con Hon Teng, azienda del mega gruppo Foxconn. Questo, secondo Kuo, porterebbe grossi risparmi ad Apple abbassando di parecchio i costi di produzione.

Alla luce di ciò, sempre secondo Kuo, Apple sarà pronta a rinnovare la gamma AirPods tra fine 2024 e inizio 2025, periodo in cui verranno lanciate la nuova generazione delle cuffie a padiglione AirPods Max e, appunto, le nuove AirPods Lite.

Si parla, quindi, di un’attesa di circa due anni al termine della quale nemmeno Apple potrebbe vendere un prodotto con caratteristiche inferiori a quelle di AirPods 2 a 99 dollari: un prodotto del genere, infatti, tra due anni sarebbe più caro di quanto non lo siano oggi le cuffiette già in gamma.

Non è affatto da escludere, quindi, che le attuali AirPods 2 da 129 dollari diventeranno le future AirPods Lite da 99 dollari, mentre i modelli superiori verranno aggiornati, anche nel prezzo.

AirPods Lite per il visore Apple?

Ricordiamo, infine, che Apple ha in pancia un altro enorme progetto: il suo primo visore AR/VR. Su questo dispositivo le voci si accavallano e si è detto di tutto e di più, compreso il fatto che inizialmente non sarà indirizzato al mercato consumer, ma a quello business.

Sarà dunque un visore per lavorare e costerà moltissimo: si parla di una cifra tra 2.000 e 3.000 dollari. Ma si dice anche che il visore avrà bisogno di un paio di AirPods accoppiate, per garantire la privacy impedendo a chi sta intorno all’utente di ascoltare l’audio in uscita dal visore.

Se tutto ciò è vero, quindi, non è affatto da escludere che Apple proporrà le sue AirPods 2/Lite come accessorio ideale per il visore. Se l’utente ha già speso 3.000 dollari per il nuovo dispositivo, d’altronde, ne potrà spendere certamente altri 100 per un dispositivo vecchio.

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963