Libero

Bluesky, il concorrente di X, apre al pubblico

Il concorrente di X, Bluesky, apre al pubblico, abbandonando le registrazioni su inviti e permettendo le iscrizioni libere a tutti gli utent

blusky-social Fonte foto: Blusky

Uno dei principali effetti dell’acquisizione di Twitter da parte di Elon Musk, con il successivo cambio di nome e la nascita dell’attuale X, un social con tante differenze rispetto al Twitter “pre Musk“, è rappresentato dalla nascita di tante nuove alternative. Nel corso degli ultimi mesi, infatti, diversi social network hanno cercato di imporsi come il “nuovo Twitter“, provando ad attirare gli utenti scontenti dalle novità introdotte da X.

Anche Meta ha seguito questo trend, con il lancio di Threads. In queste ore, è arrivato un nuovo concorrente. Inizialmente disponibile con un sistema a inviti, Bluesky, social di microblogging che ha tra i suoi co-fondatori Jack Dorsey, fondatore ed ex numero uno di Twitter, è ora accessibile a tutti.

Bluesky è accessibile a tutti

Probabilmente anche per via di un calo di nuovi utenti, Bluesky ha scelto di abbandonare il sistema a inviti, che prevedeva la possibilità di registrarsi al social solo avendo a disposizione un codice fornito da un altro utente. Nella fase di beta, questo meccanismo ha permesso al concorrente di X di raggiungere circa tre milioni di utenti (al momento, però, non è chiaro quanti di questi siano effettivamente attivi).

Con la possibilità di iscrizione libera, introdotta questa settimana, Bluesky prova ad accelerare, con l’obiettivo di diventare un’alternativa concreta all’attuale X, oltre che a Threads e a tutti i social network di microblogging nati in questi mesi nella speranza di raccogliere l’eredità di Twitter.

Jay Graber, CEO di Bluesky, ha chiarito come il progetto ora è pronto a entrare in una nuova fase: “Durante la nostra beta, abbiamo utilizzato un sistema di invito per gestire la crescita mentre costruivamo la nostra infrastruttura. Ora diamo il benvenuto a tutti“. Secondo l’account ufficiale del social, nelle 24 ore successive all’apertura, sono stati creati più di un milione di nuovi account.

Come accedere a Bluesky

Per iniziare a utilizzare Bluesky è necessario creare un nuovo account. Per farlo basta scaricare l’app Bluesky dal Google Play Store, per dispositivi Android, oppure dall’AppStore di Apple, per iPhone e iPad, e seguire la procedura guidata di registrazione. In alternativa, è possibile collegarsi al sito ufficiale via browser web (bsky.app) e creare qui un nuovo account.

L’iscrizione è, naturalmente, gratuita. La procedura da seguire è in lingua inglese. Per creare un account è necessario fornire un indirizzo e-mail e un numero di cellulare in grado di ricevere SMS (il social invierà un codice per confermare l’iscrizione). Completata la registrazione, bisognerà configurare l’account scegliendo gli argomenti di interesse e, eventualmente, iniziando a seguire gli account suggeriti.

L’interfaccia è molto simile a quella di Twitter, con una sezione dedicata alle tendenze del momento, accessibile premendo sull’icona #. Premendo sull’icona blu in basso a destra è possibile iniziare a utilizzare il social per creare contenuti (è possibile anche aggiungere foto oltre al testo).

TAG: