Libero
L’uccello più pericoloso al mondo addomesticato prima ancora del pollo Fonte foto: ISTOCK
SCIENZA

L’uccello più pericoloso al mondo addomesticato prima ancora del pollo

La scoperta potrebbe cambiare il modo in cui insegniamo a scuola i primi passi della civiltà. Il casuario potrebbe essere stato allevato dall'uomo prima del pollo.

Si chiama casuarius casuarius oppure casuario australiano ed è anche conosciuto come l’uccello più pericoloso al mondo. È originario della Nuova Guinea, dove ancora vive. Esemplari si trovano anche nell’Australia del Nord. Nel 2019, un casuario ha ferito a morte un uomo in Florida, con un calcio. Nel 1926, un altro esemplare tagliò la gola a un adolescente con artigli, quelli delle zampe, dotati di affilati aculei.

In cosa consistono gli studi sull’allevamento del casuario in Nuova Guinea

Un’ipotesi sorprendente è che questi uccelli siano stati allevati dall’uomo ben 18mila anni fa, in Nuova Guinea. Se la teoria fosse confermata, i casuari sarebbero da considerarsi il primo esempio conosciuto di allevamento aviario da parte dell’uomo. “Si tratta di migliaia di anni prima dell’addomesticamento del pollo“, sostiene Kristina Douglass, archeologa della Penn State University e autrice principale di uno studio pubblicato per gli archivi della National Academy of Science.

L’ipotesi si basa sui 1.019 frammenti di guscio d’uovo di casuario rinvenuti da Susan Bulmer per il Museo Nazionale e la Galleria d’Arte della Papua Nuova Guinea, nell’ambito di una ricerca condotta sui resti di un insediamento colonico datato 42mila anni fa.

Un’analisi delle forma delle uova di casuario ha suggerito venissero cotte (i gusci presentano infatti segni di bruciatura), ma molti frammenti provengono da uova quasi completamente sviluppate: "Ci sono buone possibilità che le persone stessero facendo schiudere le uova di casuario per allevare i pulcini". I pulcini convivono meglio degli adulti con gli esseri umani, diventando pericolosi soltanto più avanti, con l’età.

La scoperta potrebbe cambiare cosa insegniamo sui primi passi della civiltà

Rafforza l’idea di un allevamento il fatto che gli indigeni considerassero la carne di casuario un bene di lusso, così come d’altra parte le piume. Ottenere un risultato di “convivenza" simile a quello con i polli è altamente improbabile, ma se le ipotesi del team di ricerca venissero confermate significherebbe che i primi abitanti della Nuova Guinea sono stati i primi esseri umani conosciuti a domare sistematicamente gli uccelli.

Per Megan Hicks, archeologa dell’Hunter College di New York, lo studio potrebbe portare alla rivalutazione di alcuni dei concetti che si insegnano nelle scuole: "Laddove i mammiferi sono i primi casi più noti" di allevamento, spiega l’esperta, “ora sappiamo che dobbiamo prestare maggiore attenzione alle interazioni umane con le specie aviarie".

A proposito di nuove scoperte sulle specie aviarie, non fa piacere sapere che molti uccelli stanno cambiando forma.

Giuseppe Giordano

Libero Annunci

Libero Shopping

Servizi di Libero

Cupido

Trova la tua anima gemellaIncontra la persona che fa per te tra i tanti profili in
cerca d’amore. Provaci, è gratis!

CERCA PARTNER

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963